Dal caschetto al bowl cut, scopriamo insieme quali sono tutti i tagli di capelli corti di tendenza per il prossimo Autunno Inverno 2018-2019.

Anche se i capelli lunghi hanno sempre il loro fascino, è da qualche anno ormai che i tagli corti li battono alla grande. Il segreto del loro successo non è difficile da indovinare: sono comodissimi, pratici e allo stesso tempo molto femminili.

Prima di andare dal parrucchiere, però, dovete riflettere un attimo sulla scelta del taglio, che deve basarsi sia sulle caratteristiche del viso, sia sulle tendenze del momento. Ecco, allora, una breve guida ai tagli di capelli corti di tendenza per l’Autunno Inverno 2018-2019, che vi aiuterà a decidere.

Tagli di capelli corti 2018-2019: le tendenze

capelli corti 2018
FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/249035054380086970/, https://www.pinterest.it/pin/ASursM5uVQbbZ0n-vDJfQyRXYsnBvpPqeojLLpkc9opPsQ_mp055wis/

Caschetto liscio. Il taglio più gettonato in assoluto per la stagione fredda è il caschetto. Liscio e pari, corto appena sotto la mandibola, va portato con capelli lucidissimi, effetto specchio, come lo sfoggiano Bella Hadid e Kim Kardashian, solo per nominarne due delle più influenti al mondo in fatto di tendenze. La riga è centrale, ma potete optare anche per la frangia, dritta e piena. Questo taglio è perfetto per chi ha i capelli naturalmente lisci e il viso ovale o allungato. Se avete il viso tondo o squadrato, è più adatto il long bob, ovvero un caschetto lungo fino alle clavicole.

Caschetto destrutturato. Se avete i capelli fini e privi di volume, oppure mossi e difficili da lisciare, evitate il caschetto licio e pari e preferite un caschetto destrutturato, scalato e sfilato sulle lunghezze, da asciugare al naturale, per dare volume. Questo taglio è da preferire anche in caso di viso paffuto, perché lo snellisce.

Pixie cut. Se tagliare i capelli cortissimi non vi spaventa, questo è l’anno perfetto per fare il pixie cut! Attenzione, però: questo tipo di taglio è adatto solo a chi ha il viso ovale e dai lineamenti delicati.

Bowl cut. Un altro taglio più corto del caschetto, ma non tanto corto quanto il pixie, è quello a scodella. Anche in questo caso, i capelli devono essere liscissimi e lucidi, senza ombra di crespo. Non è adatto a voi, quindi se siete mosse o ricce. È adatto ai visi ovali e allungati, perché copre la fronte, accorciandoli.

Capelli corti 2018-2019: tendenze piega e colore

tagli di capelli corti 2018
FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/326581410473478444/, https://www.pinterest.it/pin/310537336802259658/

Il taglio corto va valorizzato con colore e piega. Come abbiamo anticipato, questo è l’anno dei glass hair, ovvero del liscio assoluto lucido e brillante, perfetto con tagli a caschetto e a scodella. Se i vostri capelli sono difficili da lisciare, per non stressare troppo né loro né voi, optate per un caschetto scalato o un pixie cut.

Sul fronte colore, la regola è una sola: no alle schiariture nette, come lo shatush e il balayage. Optate per colori pieni e ricchi di sfumature naturali, come il castano cioccolato, il biondo miele, il rosso rame o, per chi ama le tinte folli, il malva.

FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/249035054380086970/, https://www.pinterest.it/pin/ASursM5uVQbbZ0n-vDJfQyRXYsnBvpPqeojLLpkc9opPsQ_mp055wis/

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
bellezza Benessere e Beauty capelli tendenze

ultimo aggiornamento: 06-11-2018


8 trucchi per mantenere la piega (liscia o mossa) più a lungo

6 cibi da portare in tavola per unghie forti, sane e belle