Alessandro Michele provoca ancora. Questa volta si tratta delle calze smagliate Gucci, il cui prezzo ha destato polemiche sui social. Ma i collant sono andati a ruba.

Se le avevate adocchiate e ci stavate in fondo in fondo facendo un pensierino, magari come regalo di Natale in anticipo, fate retro front perché le calze smagliate di Gucci sono già sold out. Per molti un paio di collant da non lasciarsi sfuggire, accessorio da collezionare, per altri invece un paio di calze troppo onerose che hanno scatenato non poche polemiche sui social.

Le calze smagliate di Gucci: quanto costano

In linea con lo style attuale di Gucci curato dallo stilista Alessandro Michele, che porta avanti una destrutturazione della moda che si trasforma in un vero e proprio discorso filosofico sulla moda, le calze smagliate sono probabilmente un accessorio che ci si poteva aspettare dalla maison.

Anzi si può dire che in coppia con la linea attuale del brand ne costituiscano un vero e proprio must have. Un paio di calze quindi che vendute come se fossero un’opera d’arte, forse anche come l’ennesima provocazione del brand, costano 140 euro. Un prezzo che ha scatenato accese polemiche.

Non è la prima volta però che Gucci propone un capo o accessorio usurato: non molto tempo fa furono un paio di jeans macchiati d’erba ad essere venduti ad una cifra onerosa, 650 euro, e anche in quel caso i commenti non si fecero attendere.

Dove acquistare i collant strappati Gucci

Nonostante però i collant di mezzo metro neri in lycra sfilacciati e bucati abbiano acceso gli animi, attualmente risultano introvabili. Non sono presenti sul sito di Gucci – in alternativa ci sono quelle con i cristalli da 210 euro – e neppure su altri siti rivenditori.

Calze strappate Gucci
Fonte foto: https://www.ssense.com/en-us/women/product/gucci/black-lace-babydoll-dress/5929361

L’ultima volta i collant dall’effetto usurato erano stati adocchiati sul sito Ssense, ma attualmente vengono catalogate come sold out. Chissà quindi se dato il successo le rivedremo in vendita, o se sarà bastato il tempo di farne parlare un po’, farle acciuffare a pochi ed esaurirle con la polemica.

Fonte foto di copertina:
https://www.ssense.com/en-us/women/product/gucci/black-lace-babydoll-dress/5929361

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Allbirds realizza la prima t-shirt ecosostenibile fatta con i gusci di granchi

Orecchini in formato mignon: è la tendenza bijoux del momento