Rapper e produttore discografico, Travis Scott è il fondatore del brand Cactus Jack, brand dallo style Hip hop ed RnB.

Noto per essere il compagno di Kendall Jenner, che da poco festeggia di essere la donna più seguita al mondo su Instagram, Travis Scott ama quanto la sua compagna essere sempre a capo di progetti imprenditoriali nuovi e accattivanti. E Cactus Jack, che in realtà è anche il suo soprannome, è uno di questi: un marchio discografico che si è trasformato anche in un brand di capi dal mood rap e hip hop, vivaci, comodi e trendy.

Cactus Jack, logo del brand e storia: come nasce l’idea del rapper Travis Scott e del suo team

Il carattere cool di questo brand è espresso anche dal logo stesso, decisamente particolare e che in realtà conserva sempre un tocco di sperimentazione: pur mantenendo infatti un’idea basilare, tuttavia colori, dinamicità e dettagli di questo logo cambiano continuamente.

Non si può ignorare la storia che c’è dietro il nome Cactus Jack per potere comprendere pienamente la creatività che caratterizza questo logo: il nome infatti è quello prima di tutto dell’etichetta discografica di Travis Scott, specializzata nel genere Hip Hop e RnB. L’etichetta e lo studio di registrazione nascono ad Houston, in Texas, nel 2017, con l’obiettivo di aiutare giovani artisti ad intraprendere la propria carriera, aiutati da un team costituito da Scott ma anche da altri nomi come Don Toliver, WondaGurl, Sheck Wes, Luxury Tax, SoFaygo, Chase B. e Dj Scott’s.

Il logo è caratterizzato dall’incrocio delle parole Cactus, posta in verticale con tre tratti in alto, e Jack posta in orizzontale e in forma allungata incrociando la C di Cactus, comune alle due parole. Nonostante un carattere un po’ sciatto, il nome è chiaro e ben visibile, immediatamente riconoscibile. In nero o a colori, su fondo scuro o chiaro, a volte rifinito con alcuni dettagli, questo logo lo ritroviamo spesso reinterpretato in maniera differente, come se ogni volta rappresentasse un gusto o un’esigenza personale.

Una linea streetwear vivace dalla vestibilità over e dall’allure esclusiva

Lo stile del fashion brand di Travis Scott è immediatamente intuibile se fate un salto sulla pagina Instagram: un gusto di rap, hip hop, con uno sguardo anche un po’ nerd, che si pone sicuramente l’obiettivo di non essere assolutamente pop ma per lo più esclusiva. Una scelta testimoniata anche dal momento in cui si entra sul sito del brand, dove per poter accedere all’area bisogna prima lasciare la propria mail, quasi a voler immediatamente dare l’idea di entrare in una community esclusiva.

Esclusivo fa rima anche con lusso, e infatti Cactus Jack è da un po’ in trattative con Dior, che dovrebbe rilasciare insieme al brand una collezione uomo nel corso dell’anno. Felpe, pantaloni, t-shirt dal taglio over ed extralarge, insieme a beanie hat e berretti, sono i capi che caratterizzano la collezione, che se appare esclusiva nello stile lo è meno nel prezzo, davvero alla portata di tutte le tasche. Su Amazon felponi e t-shirt si aggirano su prezzi compresi tra i 30 e i 40 euro.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-01-2022


Very Pery non ti temiamo! Ecco come Lady D indossava già il colore Pantone 2022

Ornella Muti: i suoi stilisti del cuore (che potrebbero vestirla al Festival)