Borse Sabrina Primavera estate 2016

Borse Sabrina Primavera estate 2016: eleganza e qualità

chiudi

Caricamento Player...

La collezione di borse Sabrina primavera estate 2016 si caratterizza sicuramente per i colori caldi e in perfetta linea con le tonalità tipiche della stagione estiva e per le grandi dimensioni. Ricordiamo che Sabrina è un marchio che produce modelli originali è di sicura qualità. Ogni borsa ha sicuramente una sua storia, anche se l’idea di fondo è sempre quella della eleganza assoluta e semplice che non rischia mai di essere finta. Un’eleganza tanto chic quanto imperfetta. Sabrina nasce dalla storia d’amore di due giovani parigini appassionati di moda, che hanno deciso di creare delle borse che fossero all’altezza delle loro aspettative: sono nati così dei modelli accessibili da un punto di vista economico, ma anche fashion e di qualità.

Origini delle borse Sabrina

Sabrina nasce così nel 2006, in omaggio a Audrey Hepburn con il due che si dedica quindi alla creazione di un accessorio fondamentale per ogni donna: la borsa. Il marchio  da allora è stato capace di coniugare autenticità e pezzi unici con l’amore per lo stile casual, ma al tempo stesso elegante, dagli accenti bohéme ma sicuramente urbani. Insomma, una moda che sicuramente non passa inosservata e che di certo fa parte dello stile destinato a non durare che non è in grado di non attrarre tutte le fashion victim.

Borse Sabrina primavera estate 2016: colori caldi e pellami di pregio

Le borse Sabrina Primavera estate 2016, come tutte le altre del brand del resto, si caratterizzano per essere state realizzate con dei pellami e materiali preziosi tutte declinate, come accennato, in diverse e bellissime sfumature cromatiche: dal vitello spazzolato alle nappe morbide, cavallino rasato, effetti metallizzati, suede maltinti e così via.  I colori riprendono il mood anche di altri modelli realizzati da marchi importanti come Carpisa, dove dominano i colori caldi e le tinte pastello sempre molto apprezzati dalle donne di tutto il mondo.