Il bodyweight è l’allenamento a corpo libero che possiamo praticare ovunque: agisce su tutti i muscoli ed è perfetto per chi non può usufruire della palestra!

Nessun tipo di attrezzo, possiamo allenarci anche fuori casa e non abbiamo bisogno dell’iscrizione in palestra: è il bodyweight, conosciuto come allenamento a corpo libero che ci permette di fare l’allenamento ovunque desideriamo. Possiamo studiare i migliori esercizi di cui abbiamo più bisogno e praticarli senza aver bisogno di un attrezzo specifico. È un allenamento total body poiché coinvolge tutti i muscoli del corpo.

Capiamo meglio di cosa si tratta e, soprattutto, scopriamo quali sono gli esercizi più pratici da effettuare!

Bodyweight: cos’è precisamente?

L’allenamento a corpo libero, nonostante non richieda alcun tipo di attrezzo, non è così facile come sembra. Lo scopo del bodyweight è poter perdere peso sfruttando la propria muscolatura e, quindi, la propria forza e resistenza.

Look sportivo corsa
Look sportivo corsa

Oltre ad aiutare ad eliminare i chili di troppo, l’allenamento a corpo libero permette anche di tonificare i muscoli se vengono eseguiti esercizi in modo costante e in maniera corretta.

È un workout che possiamo realizzare a casa, al parco, al mare o ovunque noi desideriamo. Per poter perdere peso, se siamo alle prime armi ed è la prima volta che entriamo a contatto con il mondo del fitness, possiamo iniziare praticando almeno 20 minuti di allenamento per circa 3 volte a settimana. Solo dopo aver dato più resistenza e muscolatura al corpo possiamo dedicarsi al bodyweight per più tempo!

Bodyweight: alcuni esercizi da praticare

Ponte. Uno degli esercizi più efficaci è il ponte: dobbiamo metterci in posizione supina, poggiare le mani sul pavimento posizionandole vicino alla testa e sollevare la schiena aiutandoci con le gambe. Rimaniamo così per circa 5/10 secondi ed effettuiamo l’esercizio per 5 volte per 3 serie.

Jumping Jacks. Saltiamo sul posto coordinando braccia e gambe: dobbiamo divaricare le gambe e nel frattempo tendere le braccia verso l’altro, mentre quando uniamo i piedi dobbiamo posizionare le braccia lungo i fianchi.

Squat con calcio laterale. Un ottimo modo per tonificare i glutei: pieghiamo le ginocchia, portiamo i glutei indietro mantenendo il busto dritto. Spingiamo sulle gambe e dopo essere tornate in posizione portiamo il peso sulla gamba sinistra e solleviamo la gamba destra mantenendo sempre le spalle ferme. Ripetiamo lo squat e facciamo lo stesso movimento con l’altra gamba.

Su internet, inoltre, possiamo trovare numerosi tutorial con workout da eseguire tranquillamente a casa senza dover utilizzare alcun attrezzo!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-08-2019


Dimmi che pelle hai e ti dirò che scrub viso usare (e lo trovi su Amazon)!

Nail bar: ora si può bere un cocktail mentre qualcuno si prende cura di mani e piedi