Il Bobtail giapponese è un gatto estremamente ricercato per via di alcune sue caratteristiche. Scopriamo le più importanti.

Non molti lo sanno ma il Bobtail giapponese è un gatto così ricercato da essere considerato quasi introvabile. Con coda corta ed un pelo setoso rappresenta infatti un’ideale di bellezza che conquista al primo sguardo e che spinge persone da tutto il mondo a desiderarne uno. Desiderio reso solitamente ancor più forte per via del carattere davvero particolare.

Gatto Bobtail giapponese: carattere e perché è così speciale

Il Bobtail giapponese è un gatto esteticamente aggrazziato, molto bello e con occhi grandi. Il suo manto, invece può avere diversi colori ed essere corto o lungo ma risulta sempre soffice e setoso.

bobtail giapponese
bobtail giapponese

In Giappone è considerato praticamente come il gatto nazionale e viene soprannominato gatto con la coda a pon pon o a forma di crisantemo per via della sua forma corta e arrotondata.
La sua fama in patria è così estesa che il famoso Maneki Neko (gatto portafortuna con zampina alzata) sembra essere proprio un Bobtail, gatto considerato quindi porta fortuna.

Detto ciò, il gatto Bobtail è anche aggrazziato nei modi di fare ed estremamente intelligente.
A differenza degli altri gatti si dimostra socievole e amante della vita in famiglia e, per questo, averne uno in casa risulta essere davvero piacevole.

Quanto costa acquistare e mantenere un Bobtail

Il costo di un Bobtail giapponese può andare dalle 500 ai 1000 euro. Prezzo che varia in base alla genealogia e al tipo di allevamento dal quale si sceglie di acquistarlo.
A questa spesa iniziale andranno poi aggiunte quelle del veterinario e quelle per consentirgli una vita piacevole. Essendo un gatto giocherellone avrà infatti bisogno di giochi così come di cure sia per il mantello che per quanto riguarda l’alimentazione. Questa dovrà essere infatti molto curata.

Il Bobtail è infatti facile ad abituarsi ad ogni tipo di cibo ma ama in modo particolare il pesce che non dovrebbe mai mancare nella sia dieta.
Ovviamente, anche il suo pelo andrà curato e non va dimenticato che trattandosi di un gatto che ama vivere in famiglia, necessita di cure, coccole e attenzioni che non dovranno mai mancargli.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-02-2022


I quattro zampe di Francesca Fagnani: ha una grande passione per i Cavalier King

I cani di Valerio Scanu: Chihuahua, che passione!