Con i suoi consistenti apporti vitaminici e di sali minerali a fronte di un basso apporto calorico, le barbabietole rosse sono un ottimo alimento per chi segue una dieta ipocalorica

Benefici delle barbabietole: dal corretto funzionamento della retina a quello del fegato, dell’apparato digerente e circolatorio tutti i benefici apportati da un regolare consumo di barbabietole rosse.

Benefici delle barbabietole per l’intero organismo

Il consumo di barbabietola rossa può contrastare i tumori, in particolare quelli che aggrediscono l’apparato gastrointestinale. Il suo succo, grazie all’altra concentrazione di vitamine, rafforza i capillari e migliora in questo modo la circolazione sanguigna.
La presenza di vitamine del gruppo B rende la barbabietola un ottimo alimento per contrastare le malattie del fegato e le quelle che colpiscono l’apparato digerente. Oltre a svolgere funzioni di prevenzione per le malattie gastrointestinali, il consumo di barbabietola è indicato anche durante episodi di infiammazione o infezione dell’apparato digerente, perché svolge azioni antisettiche e antinfiammatorie.
La radice della barbabietola è formata per il 90% da acqua, caratteristica che rende questo alimento adatto a chi sta seguendo una dieta idratante, diuretica o semplicemente ipocalorica.
Come tutti gli alimenti diuretici, il consumo regolare di barbabietola è consigliato a chi soffre di ipertensione, poiché il regolare smaltimento dei liquidi corporei abbassa la pressione sanguigna.
L’apporto calorico della barbabietola infatti è veramente trascurabile: 19 calorie ogni 100 grammi. Inoltre, grazie all’azione positiva che esercita sulle pareti dell’apparato intestinale, ne favorisce la regolarità.

Benefici delle barbabietole nei momenti di stress fisico e mentale

Chi ha bisogno di seguire una dieta ricostituente, a seguito di un periodo di malattia o semplicemente di affaticamento, può contare sulla barbabietola come alimento ricostituente, in grado di riportare a livelli floridi i livelli di sali minerali presenti nell’organismo. La presenza di potassio, calcio, magnesio e fosforo in particolare sostiene l’organismo non soltanto nei momenti di stress fisico, ma anche quando è sottoposto a stress mentali o agli sbalzi umorali tipici del periodo premestruale o mestruale. Il fosforo migliora anche le capacità di concentrazione e di memorizzazione.

 

 

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-04-2016


Ciao Darwin 2016 partecipare all’evoluzione

Dove comprare Shine Baby Shine by Pinko a Roma