Belen rompe il silenzio dopo il servizio di Report con la denuncia al Ricci

Belen Rodriguez ha rilasciato una dichiarazione a seguito del servizio di Report che ha gettato nella bufera il suo ristorante Ricci.

chiudi

Caricamento Player...

Il servizio andato in onda nella scorsa puntata di Report ha fatto luce sulla grande sproporzione tra le ore di lavoro svolte nelle cucine dei ristoranti (anche di alto livello) e quelle pagate a fine mese, Belen Rodriguez, che è proprietaria del ristorante Ricci di Milano, insieme a Joe Bastianich, è stata tirata in causa da un ex chef del locale, rimasto anonimo. Belen e il giudice di Masterchef non avrebbero dato alcun peso alle pressanti richieste e alle lamentele dello chef, lasciando intendere che se non gli stavano bene quelle condizioni poteva anche andare via:

“Mi capitava di lavorare anche 16-17 ore al giorno ma mi pagavano per 8 ore al giorno. Ed era sistematico. Mi lamentavo? Certo, ma la risposta era che se non mi stava bene me ne potevo andare“.

BELEN RODRIGUEZ

Belen Rodriguez risponde alle accuse

In occasione dell’ennesimo Tapiro d’Oro consegnatole da Staffelli per Striscia la Notizia, la showgirl argentina ha commentato la triste vicenda con una dichiarazione molto stringata, in cui smentisce la veridicità delle accuse da parte dell’ex cuoco del suo ristorante:

“Il Ricci aveva già smentito subito dopo la messa in onda del servizio.”

La showgirl non ha voluto aggiungere nient’altro. Il servizio di Report, che è stato firmato dal giornalista Bernardo Iovene, aveva lasciato l’ex cuoco del Ricci in preda alla disperazione, e aveva raccolto la sua amara conclusione della vicenda:

“Ti rendi conto che hanno giocato con la tua vita, non aprirò mai il mio ristorante. Ma non importa, quanti sogni ho bruciato ai miei figli senza che neanche si siano avvicinati, solo perché io ho voluto avvicinarmi al mio.”

Il cuoco si è detto molto stupito che cose del genere possano capitare anche in ristoranti di lusso.