Bambina trovata morta in un appartamento a Milano: malnutrizione

Una bambina di nove mesi di nazionalità italiana è stata trovata morta la notte scorsa in un appartamento alla periferia ovest di Milano. La piccola era totalmente denutrita

chiudi

Caricamento Player...

Tragedia nella periferia di Milano. Una bambina di appena 9 mesi trovata morta nel suo lettino. Ad avvisare il 118 sono stati i genitori intorno alla mezzanotte, appena si sono resi conto che la piccola non respirava più.

La bambina aveva nove mesi ed era di nazionalita’ italiana. La piccola e’ morta la notte scorsa in un appartamento di via Filippo Severoli, zona Primaticcio, periferia ovest di Milano.

Sul posto sono intervenute immediatamente, oltre al personale medico del 118, anche le volanti della polizia e il medico legale, che sul corpo ha verificato una piaga da decubito, scarsa igiene e uno stato di malnutrizione: una situazione allucinante per la quale, dai primi accertamenti, pare nessuno avesse mai segnalato nulla agli assistenti sociali anche se tutti gli accertamenti sono ora in corso.

Al momento non si conoscono neanche le cause precise della morte: il corpo è stato affidato all’autorità giudiziaria per accertamenti e verifiche del caso.

Nonostante lo stato di abbandono in cui si trovava la piccolina, ad avvisare il personale medico del 118 sono stati i genitori intorno a mezzanotte di ieri sera, appena si sono resi conto che la piccola non respirava più’.

Anche se il personale medico si è precipitato nell’appartamento alla periferia di Milano,  per la bimba non c’è stato più nulla da fare. Era già morta.