Avere Saturno contro significato

In astrologia la posizione del pianeta Saturno assume una importanza rilevante, soprattutto nei periodi in cui è contro, ossia in opposizione, e porta con sé dei cambiamenti generali e personali.

chiudi

Caricamento Player...

Cosa significa l’espressione “avere Saturno contro”? In astrologia il pianeta Saturno in opposizione indica un periodo di cambiamenti e di riflessione sulla vita e le scelte fatte. Nell’astrologia karmica, in particolare, Saturno indica tutte le limitazioni che un individuo si porta dietro fin dalla nascita, e da cui non sempre riesce a liberarsi durante l’esistenza.

Per evolversi e crescere a livello spirituale è invece necessario liberarsi da queste zavorre che condizionano la vita ed impediscono la piena realizzazione e maturità individuale. Il moto apparente di questo pianeta dura per un ciclo di ventinove anni: nella concezione saturnina, infatti, si ritiene che le tappe fondamentali nella vita di una persona siano nei ventinove anni, i cinquantotto e, per chi ci arriva, gli ottantasette (che conducono verso una nuova vita oltre la terra).

Quando il pianeta Saturno si trova in opposizione o in quadratura rispetto al proprio segno zodiacale, bisogna aspettarsi un periodo piuttosto difficile sotto tutti i punti di vista. Avere Saturno contro, però, incita all’azione per superare le difficoltà ed evolvere come individui. Inoltre, è il momento più opportuno per tagliare i rami secchi della propria vita (le cose inutili e fuorvianti), aprendo le porte al cambiamento e alle novità.