Atsushi Nakashima autunno inverno 2017: sfilata pop e destrutturata

Atsushi Nakashima autunno inverno 2017 presenta la sua nuova collezione donna con una sfilata dai colori pop e destrutturata.

chiudi

Caricamento Player...

Atsushi Nakashima autunno inverno 2017 ha presentato la sua nuova collezione donna con una sfilata dai colori pop e destrutturata. Colori brillanti e mix di volumi per gli outfit distrutti e riassemblati con strati diversi e cambi di rotta creativi che da sempre identificano e sono parte integrante del dna dello stilista giapponese.

Atsushi Nakashima autunno inverno 2017

Atsushi Nakashima autunno inverno 2017 propone alla sala delle Cariatidi di Palazzo Reale la nuova collezione chiamata Dissolve.

La scena estetica è distrutta e riassemblata, gli outfit portano nel loro dna gli strati dei cambi di rotta creativi.

Capi smontati vengono ricostruiti in modo nuovo con elementi che si sovrappongono.

La coerenza cromatica è volutamente l’unico elemento che collega e assembla l’intera collezione.

La palette cromatica è composta da nero, blu, arancio, viola, rosso, grigio e marrone.

Le silhouette e le linee che sfilano in passerella sono chiaramente ispirate al Giappone.

Si vedono kimono rimodernati come la giacca kimono viola, molte stampe e pellicce di pile finte e molto colorate.

In particolare l’innovativo Kanecaron, un finto plaid in pile, una nuova fibra creata in collaborazione con Kaneka Corporation.

Per il resto tessuti naturali e tecnici, sete e jersey…

Gonne ampie e svasate si alternano a pencil shirt dalla vita alta, salopette larghe, pantaloni sportivi.

Tute e body a maniche lunghe e collo alto indossati con lunghi capospalla, bomber o giacche sportive.

Gli accessori comprendono scarpe con tacco alto o medio e sandali geometrici disegnati e stampati.

In particolare si tratta di scarpe stampate con una tecnologia 3D e ottimizzate dal software Hirameki Works.

Le acconciature riprendono in chiave moderna ed attuale quelle antiche delle geishe e dei samurai.

Atsushi Nakashima dunque con la sua collezione scompone i capi per crearne di nuovi sovrapposti.

Un invito per fashion blogger creative e amanti del brand…