Come asciugare lo smalto con acqua fredda

Impariamo ad asciugare lo smalto con acqua fredda, per unghie perfette in pochissimo tempo.

chiudi

Caricamento Player...

Da quando la moda della manicure ha contagiato quasi tutte le donne, non ce n’è nessuna che non ami mettere lo smalto, spaziando dalle tonalità più semplici a quelle iper glitterate o colorate. Ma per avere delle unghie perfette e che catturino l’attenzione di chi le guarda, bisogna dedicare loro un po’ del nostro tempo, limandole regolarmente per mantenere la forma che abbiamo deciso di dare loro e cambiando lo smalto tutte le volte che questo si scheggia.

Il cambio dello smalto però richiede del tempo, infatti il colore per asciugare impiega sempre sei o sette minuti ad ogni passaggio, e non sempre gli impegni quotidiani ci consentono di ritagliarci quella mezz’oretta buona da dedicare alla manicure. Per ottimizzare i tempi e per evitare la spesa di un asciuga smalto a batteria possiamo imparare ad asciugare lo smalto con acqua fredda.

E’ un’operazione molto facile: bisogna stendere lo smalto come d’abitudine e poi immergere le unghie in una bacinella dove avremo precedentemente messo dell’acqua fredda, meglio se con l’aggiunta di qualche cubetto di ghiaccio. Bisogna tenere le dita in immersione per due o tre minuti, al termine dei quali ci accorgeremo che lo smalto è indurito come per magia. Possiamo ripetere l’operazione ad ogni passata, anche dopo aver applicato il top coat trasparente che proteggerà il colore dalle scheggiature e lo manterrà a lungo perfetto come il primo giorno.