Come apparecchiare tavola di Pasqua classica

Ecco tutte le idee per arricchire di dettagli creativi la propria tavola durante le vacanze pasquali

chiudi

Caricamento Player...

La Pasqua è ormai alle porte e i preparativi iniziano timidamente a trovare forma. Che si tratti del pranzo o piuttosto delle decorazioni, attraverso cui allestire la propria abitazione e tavola, non si può più perdere tempo per avere dei risultati impeccabili. Vediamo subito come fare per riempire di gioia e creatività questo giorno speciale da trascorrere con le persone più care.

Protagonista principale della Pasqua, è sicuramente la tavola che in questa occasione riesce a riunire tutta la famiglia. Pertanto la prima attenzione va rivolta proprio a questa. Fra le varie possibili decorazioni trovano sempre spazio quelle classiche che si servono dei simboli tipici pasquali per adornare a tema i molteplici banchetti. Dal centrotavola ai segna posti, è possibile optare per decorazioni fai-da-te, che regalano ugualmente colore senza dover spendere grosse somme.

Fra gli esempi più comuni vi è la scelta delle uova da poter decorare da soli o con l’aiuto dei propri bambini. Scegliendo queste opzione sarà, infatti, necessario acquistare semplicemente i colori a tempera e i pennelli a pochi euro. Per la preparazione basterà procedere con la cottura in acqua calda delle uova, in modo tale da renderle sode; una volta raffreddate si potrà procedere con la colorazione, magari riprendendo il colore della tovaglia o dei piatti. Così da ottenere una tavola originale e indimenticabile.