App salute: le migliori applicazioni gratuite e a pagamento per la salute e il benessere disponibili sia su iPhone che su smartphone Android.

Di app per la salute, anche prima dello scoppio della pandemia da Covid, ne esistevano e ne esistono davvero a centinaia! Si tratta di applicazioni spesso molto utili per cercare di migliorare la nostra vita di tutti i giorni. Alcune ci aiutano a eliminare cattive abitudini, altre ci insegnano metodi nuovi e salutari per migliorare il proprio stile di vita. Ma quali sono le migliori? Scopriamo insieme quali sono quelle che non puoi non scaricare sul tuo telefono!

Le migliori applicazioni salute

Partiamo dall’app Salute di iPhone, integrata in tutti i dispositivi iOS. Chi ha avuto modo di utilizzarla, non può non testimoniare la sua utilità e semplicità. Si tratta di un software che permette di monitorare i dati di fitness e salute e di condividerli con altri utenti. Per poter usufruire appieno delle sue potenzialità dovremo caricare le nostre informazioni personali, età, altezza, peso, attività fisica e così via. Automaticamente l’app si integrerà con le altre presenti nel nostro dispositivo. Ma a cosa serve nel concreto? Oltre a contare i nostri passi, permette di tenere sotto controllo le attività sportive, la frequenza cardiaca, la qualità del sonno, le calorie bruciate, quelle introdotte, la qualità dell’udito, i livelli di zucchero nel sangue, le attività di rilassamento e meditazione svolte duirante la giornata e così via.

Tapis Roulant
Tapis Roulant

Non sarà la migliore app salute, ma di certo è una delle più utilizzate sia su iPhone che per smartphone Android. Di che stiamo parlando? Ovviamente di Google Fit, l’equivalente dell’app Salute di Apple, ma di proprietà di Google. Leggermente più essenziale della rivale iOS, permette comunque di controllare le nostre attività fisiche, la frequenza cardiaca, le calorie bruciate e la qualità del sonno.

Salute e benessere app: le alternative migliori

Apple e Google sono dei colossi in grado di creare applicazioni ricche di funzioni e molto utili nella vita quotidiana. Ma esistono tante alternative. Ad esempio QuitNow. Si tratta di un’app che permette di migliroare la propria salute attraverso il monitoraggio dei progressi ottenuti. Il suo obiettivo? Farci smettere di fumare. Disponibile in oltre trenta lingue, permette agli utenti di entrare in contatto con altre persone che stanno cercando di abbandonare le sigarette, o che ci sono riuscite, per cercare di rendere l’obiettivo comune e condivisibile.

Ragazza utilizza lo smartphone tornando a casa di notte
Ragazza utilizza lo smartphone tornando a casa di notte

Se vuoi perdere peso, invece, un’app che non puoi proprio tralasciare è Perdi peso in 30 giorni. Il suo scopo, ovviamente, è cercare di aiutarti a perdere peso nel giro di un mese. Lo fa organizzandoti ogni giorno degli esercizi specifici da portare a termine, il tutto con il contributo di un assistente virtuale che ti darà supporto nello svolgimento di ogni test. Il suo costo è di 10,49 euro al mese o di 40,99 euro annui, ma la puoi provare gratuitamente per una settimana.

Passiamo infine a RD-Sana Salute e Benessere, la prima Club-App del benessere in Italia. Attraverso questo software potremo creare una dieta personalizzata con l’aiuto di un nutrizionista, avere un consiglio specifico da un naturopata, un circuito peronalizzato creato appositamente per noi da un personal trainer, o supporto da parte di un mental coach. Insomma, l’applicazione giusta per poter avere sempre un team di esperti a portata di mano per le nostre esigenze.

ultimo aggiornamento: 01-08-2021


Ultrasuono per gatti, cos’è e come funziona: è davvero utile?

Il “Tiraggiro” di Insigne entra nel vocabolario Treccani