Smartphone Android: come farlo ripartire prima di cambiarlo

Cambiare lo smartphone Android o cercare di rigenerarlo? Ecco qualche trucco

Ci sono almeno 7 passaggi utili a salvare il nostro telefono Android prima di decidere di volerlo cambiare definitivamente. Ecco quali sono

Quante volte abbiamo pensato di voler cambiare telefono? Per uno più nuovo – perché dal design che ci rappresenta di più – o solo per il gusto di qualcosa di diverso? Beh accade spesso, in realtà è anche il mercato, in continua crescita, che ci spinge a voler sempre lo smartphone di ultima generazione. Ma non sempre cambiare è la scelta più rapida, eh sì perché di solito ci sono mille dubbi che ci assalgono. Partendo dal reimpostare la rubrica, alle foto ai video che conserviamo gelosamente all’interno del nostro cellulare. Per molti un vero e proprio oggetto “sacro”. Beh niente paura, perché se non volete affrontare tutto questo ci sono alcuni trucchetti per far sì che il vostro Android faccia ancora il suo dovere al meglio.

Come rigenerare uno smarphone Android

Quante volte mentre stiamo scrivendo un messaggio su Whatsapp ci appare la scritta che il nostro archivio è quasi pieno o mentre ci dilettiamo con uno dei nostri giochi preferiti ci accorgiamo che va a rilento? Capita spesso e questo è il primo campanello d’allarme che forse il nostro smartphone sta invecchiando.

smartphone
Fonte foto: https://pixabay.com/photos/iphone-smartphone-apps-apple-inc-410324/

Prima di riporlo in un cassetto però, ci sono dei passaggi da seguire per cercare di ripristinarlo.

– La prima cosa da fare è spegnere e riaccendere il proprio cellulare. Sembrerà banale ma questo serve essenzialmente per liberare un po’ di memoria temporanea.

– Disinstallare tutte le applicazioni che non utilizziamo più, potrebbe essere un buon modo per cercare di snellire, un po’, il nostro cellulare.

Dal reset delle impostazioni al trasferimento di file

applicazione per mangiare
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/smartphone-cellulare-1894723/

– Un’altra cosa importante da fare è quella di trasferire tutte le foto e i video di grandi dimensioni dal cellulare a un pc, così non rischiamo di perderli è il nostro smartphone ne guadagnerà in memoria ritrovata.

– Un altro trucchetto è relativo alla navigazione, è possibile infatti sui dispositivi Android navigare in modalità Lite di Chrome, per risparmiare dati.

– Fare un backup, inoltre, non è mai sbagliato, anzi si tratta di una pratica veloce per avere un cellulare sempre ultra ottimizzato.

– Ricordatevi, inoltre, di svuotare la memoria dai dati non essenziali e all’occorrenza di risistemare le impostazioni del display.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 24-05-2020

X