App per localizzazione cellulare: quali applicazioni utilizzare per ritrovare il telefono tuo o di un tuo amico quando sembra perso.

Oh no, ho perso il cellulare!“. Quante volte nel corso della tua vita avrai avuto paura di aver smarrito il telefono, magari durante un viaggio o dopo una breve corsa per non perdere il tram. E quante volte, anche stando comodamente a casa, avrai dimenticato dove hai lasciato il telefono, dando inizio a una strenua ricerca che ti avrà costretto a perdere tempo e a mettere tutto sottosopra? Fortunatamente questo tipo di problemi ormai è solo un brutto ricordo. Sugli store degli smartphone esistono infatti tantissime app per localizzazione cellulare, semplici software in grado di dirti, in tempo reale, dove hai lasciato il tuo telefono o quello di un tuo amico o parente. Applicazioni utilissime anche per uno scopo forse più importante: evitare di perdere i propri bambini. Scopriamo insieme quali sono le migliori.

App per localizzazione cellulare gratis: le più utilizzate

Partiamo da Life 360, un’app che permette di conoscere in tempo reale la posizione degli smartphone. Si tratta di un software semplice e completo, da poter utilizzare anche attraverso dei gruppi online, o in alternativa su una mappa privata. Tramite un’app di questo tipo è possibile anche ricevere una notifica se un tuo amico raggiunge una destinazione, o se rintraccia un telefono smarrito. Ovviamente, puoi però anche nascondere la tua posizione per mantenere più alto il livello di privacy. Disponibile sia per Android che per iOS.

smartphone
smartphone

Simile è anche Family Locator, un’app che permette di rintracciare i telefoni dei propri familiari e di scambiare con loro messaggi in tempo reale. Come per la precedente, è possibile avere delle notifiche quando i tuoi parenti si muovo, anche ricevendo un SOS se dei bambini dovessero recarsi in posti non sicuri. Insomma, un’app utile per ritrovare il proprio telefono ma anche e soprattutto i familiari un po’ sbadati.

C’è poi Trova Amici, app nata per iPhone ma ormai disponibile anche su Android, che permette di indivduare su una mappa la posizione dei propri amici e parenti in tempo reale. Grazie all’opzione condividi è possibile fornire la propria posizione a un altro amico, per permettergli di raggiungerti. Un’app molto semplice da utilizzare e anche divertente.

Altre app per localizzazione cellulari

Di app per localizzazione cellulare su Android ce ne sono molte, ma anche su iPhone non ne mancano. Anzi, sullo store ne puoi trovare davvero molte. Tra queste, Trova il mio iPhone, applicazione che consente di rintracciare in tempo reale il proprio dispositivo inserendo le credenziali su un altro device. L’unica condizione per poter ritrovare il proprio telefono è però che la posizione sia attiva. Una volta individuato, potrai anche bloccarlo a distanza, farlo suonare o cancellare i messaggi da remoto. Niente male, vero? Un consiglio per tutti: quando si esce di casa, per qualunque motivo, è sempre meglio tenere accesa la posizione.

Un’app per localizzare un telefono Android molto simile a quella sopra illustrata è Trova il mio dispositivo. Si tratta in tutto e per tutto dell’app gemella rispetto alla precedente, disponibile però solo per i cellulari del robottino verde. E chiudiamo questa rassegna con Glympse, app disponibile sia su Android che su iPhone. Un software dal funzionamento molto simile a quelli del paragrafo precedente, ma tutto da scoprire per alcune funzionalità uniche e per un’interfaccia forse anche più piacevole.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-12-2021


Frasi sul ricominciare: cosa scrivere per dare/ricevere la spinta giusta

Golferenzo: qual è il borgo diventato ambita meta turistica grazie ai Ferragnez