App modifica foto: le migliori applicazioni per fotoritocco disponibili per smartphone e tablet Android e per iOS, gratis o a pagamento.

C’è chi preferisce postare foto senza filtro, chi invece non si accontenta dei filtri dei social e cerca app modifica foto di qualità, magari anche gratuite. Fortunatamente, di app per photoshoppare ne esistono davvero tantissime, tutte complete, spesso facili da usare e in molti casi anche gratis. Ma quali sono le migliori? Scopriamone insieme alcune tra le più famose!

Migliori app per fotoritocco gratis

Tra le app gratuite la più famosa in assoluto forse è Snapseed. Stiamo parlando di un software distribuito da Google che include tantissimi strumenti utilizzabili in maniera semplicissima, ed è per questo che è ancora oggi una delle più scaricate sia per Android che per iOS.

Altra applicazione molto famosa è VSCO Cam, soluzione disponibile per entrambi i sistemi operativi sopra citati. Si tratta di un software in grado di sostituire, con tantissimi filtri, gli effetti tipici di una macchina fotografica professionale, dall’esposizione alla luminosità, il tutto sempre con grande semplicità e in maniera intuitiva.

Tra le app fotoritocco più amate c’è poi Pixlr, altro software disponibile per iOS e Android e ricco di funzioni interessanti, forse anche più completa rispetto alle due precedenti. A queste va aggiunte anche Adobe Photoshop Mix, l’alternativa gratuita e più immediata della famosa suite Photoshop.

Foto con lo smartphone
Foto con lo smartphone

App ritocco foto a pagamento

Se invece preferisci un’applicazione più completa e professionale e sei disposto a pagare il giusto prezzo, le soluzioni a tua disposizione si sprecano. Si tratta in realtà di app disponibili anche in maniera gratuita, ma che solo a pagamento consentono di accedere a determinate funzionalità.

Tra queste soluzioni citiamo Afterlight, disponibile per Android e iOS al prezzo di 3,49 euro al mese. Si tratta probabilmente della principale alternativa a Photoshop, specialmente per chi desidera una suite completa ma anche semplice da utilizzare.

Altra applicazione utile, ma leggermente più costosa, è Prisma, una delle più apprezzate per i tantissimi filtri a disposizione. Rispetto ai competitor, vanta una serie di filtri di altissima qualità, in grado di rendere le fotografie praticamente pari a quelle dei professionisti. Per poter accedere alle funzioni premium l’abbonamento parte da 7,99 euro al mese.

Ovviamente, in una lista di questo tipo non può mancare la versione originale di Photoshop, ancora oggi la suite più completa e utilizzata in assoluto tra i professionisti. Si tratta però di un’applicazione disponibile solo per pc, Mac e iPad.

Macchina fotografica
Macchina fotografica

Fotoritocco Android: le app da non sottovalutare

Se cerchi delle app fotoritocco specifiche, adatte per determinati effetti e determinate situazioni, esistono poi tante altre soluzioni meno famose, ma altrettanto efficaci. C’è ad esempio Facetune, app che permette di dare alle foto un aspetto patinato, permettendo di rimuovere imperfezioni e modificare con tool semiprofessionali il proprio sorriso. Insomma, è la solzuione per dei selfie indimenticabili! È disponibile gratis sia per Android che iOS.

C’è poi Perfect365, applicazione che permette di divertirsi con decine di modelli di make up predefiniti, ispirati anche a quelli di tantissime celebrità. E che dire di Slow Shutter Long Exposure Camera? Si tratta di una divertentissima applicazione che permette di rendere visibile la velocità dei movimenti, trasformando le nostre foto in quadri futuristi alla Boccioni. Anche questa è disponibile in maniera gratuita per Android e iOS.

Chiudiamo con Insta Bokheh, l’app perfetta per chi ha un anomimo romantico. Grazie ai tantissimi sfondi a disposizione, è in grado di trasformare le nostre fotografie in dei piccoli capolavori, capaci di trasportarci in atmosfere da sogno, tra cieli rosati e notte stellate.

ultimo aggiornamento: 05-12-2020


Che cos’è e come funziona Nirvam, il sito d’incontri più famoso in Italia

I macaron azzurri di Baby Yoda fanno impazzire i fan! Ma cosa c’è dietro?