Nirvam: cos’è, come funziona e come chattare sul sito d’incontri utilizzato ogni giorno da milioni di utenti in Italia per trovare nuovi amici e nuovi amori.

Se cerchi un sito d’incontri sicuro, affidabile e molto amato dagli utenti, Nirvam potrebbe essere quello che fa per te. Attivo in Italia dal 2005, conta una community di frequentatori molto numerosa sia nel nostro apese che all’estero e ha come slogan il cercare di far conoscere gente nuova nella propria città. Ma come funziona? È gratis? Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su uno strumento utile per ampliare le proprie frequentazioni e, perché no, magari trovare l’amore!

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Nirvam: iscrizione, prezzo e principali funzioni

Sito di chat e incontri fondato nel 2005, vanta una community di oltre 3 milioni di iscritti solo in Italia. Single interessati a conoscere nuove persone, in cerca dell’anima gemella o anche solo di divertimento. Come altri siti di qeusto tipo, permette di farsi conoscere attraverso un profilo personale in cui descrivere se stessi e la propria vita, con le proprie passioni e i propri hobby, per dar vita a chat e incontri virtuali che, in un secondo momento, potrebbero trasformarsi anche in qualcosa di reale.

PX_Coppia innamorati
Fonte foto:https://pixabay.com/it/photos/coppia-amore-insieme-donna-giovane-498484/

A questo punto ti starai chiedendo se Nirvam è gratis. La risposta è no. Ed è proprio questa forse la più grande differenza da altri siti d’incontri, e in un certo senso il suo punto di forza, dal momento che è più improbabile imbattersi in persone finte. Si può però avere Nirvam gratis 3 giorni: basta iscriversi per ottenere il pacchetto di prova, che permette in un periodo di tempo limitato di poter godere di tutte le funzioni primarie, e quindi di poter capire se è il sito che fa per noi.

Ma come funziona nel concreto? Il primo passo è ovviamente l’iscrizione. Per entrare nel sito basta compilare il form della registrazione con username, password ed e-mail, come su ogni altro sito internet. Dopo aver aggiunto gli altri dati richiesti, si potrà completare il proprio profilo aggiungendo tutti i dettagli utili per potersi far trovare da persone con i propri interessi.

giovane al lavoro
Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/affari-lady-donna-ragazza-computer-3560916/

Una volta iscritti, possiamo provare il sito in tutte le sue funzionalità principali. Nirvam permette infatti di avere una propria area riservata solo a noi stessi e ai nostri amici, e contemporaneamente di fare diverse attività tipiche di un social network, come:

– inviare e ricevere e-mail dagli altri utenti;
chattare con single di tutto il mondo;
– decidere di pubblicare e mostrare le proprie foto;
– cercare il partner ideale attraverso filtri come l’età, gli interessi, gli obiettivi e anche la provenienza.

Poche semplice opzioni ma in grado di rendere il sito intuitivo e adatto a ogni tipo di utente, anche a quelli meno ‘smanettoni’. Una volta terminato il periodo di prova si può scegliere se chiudere qui la propria avventura o sottoscrivere un abbonamento. Questo lo schema riassuntivo dei prezzi:

– 1 mese 18,95 euro
– 3 mesi 29,85 euro
– 6 mesi 47,70 euro
– 12 mesi 59, 40 euro

Nirvam: la chat è gratis?

Abbiamo già detto che non si può avere Nirvam gratis. In molti però si chiedono se sia possibile chattare su Nirvam in maniera gratuita. La rispsota è , se si è sottoscritto uno degli abbonamenti.

All’interno del sito non sono infatti presenti costi aggiuntivi ed è possibile usufruire al massimo di tutte le potenzialità di uno strumento che, perché no, potrebbe anche cambiare la tua vita.

Sito di incontri
Sito di incontri

App alternative a Nirvam

Esiste una ‘Nirvam app’, una versione dedicata al mobile del famoso sito d’incontri? Ad oggi no, ed è forse questo uno dei limiti di questo portale. Fortunatamente, esistono però tante alternative che possono sopperire a questa mancanza. A partire ad esempio da Facebook, che da qualche mese ha lanciato la propria versione dedicata al dating. Altri competitor da non sottovalutare sono:

Meetic, un sito che punta a creare coppie stabili, grazie anche ai numerosi filtri sulle preferenze, indagate nel dettaglio, e all’organizzazione di eventi destinati solo alle persone della comunità, tra cui aperitivi o anche viaggi;

Badoo, altro sito molto famoso, specialmente tra i giovani, che permette di divertirsi con spensieratezza, potendo mettere subito in chiaro se si preferisce cercare solo un’amicizia o qualcosa di più;

Lovoo, altro sito adatto ai più giovani, che possono godere di una sorta di catalogo di possibili amici e amanti che pone l’accento soprattutto sull’aspetto fisico, più che sugli interessi in comune;

Tinder, forse l’app di incontri più famosa in assoluto degli ultimi anni, grazie alla sua semplicità e al suo funzionamento molto simile a quello dei più famosi social, con tanto di possibilità di scambi di cuoricini;

Once è invece un sito molto diverso, dal momento che consente un solo match al giorno scelto non da un algoritmo, bensì da sorta di agenzia matrimoniale, che prova a creare coppie perfette sulla base dei propri studi e delle proprie sensazioni;

Parship, altra applicazione molto differente, in cui l’aspetto fisico conta quasi nulla (le foto vengono mostrate solo alla fine), dal momento che si vanno a mettere in primo piano altre caratteristiche più importanti per creare rapporti seri;

Gleeden, un sito d’incontri extraconiugali, in grado di far incontrare gli infedeli di tutto il mondo;

– E infine Happn, un’applicazione originale che consente di ritrovare sul web le persone che abbiamo incontrato dal vivo e che in qualche modo ci hanno colpito!

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-12-2020


Harry Styles batte un record: primo uomo sulla cover di Vogue

Le migliori app per modificare foto quali sono?