Antidepressivi senza effetti collaterali sessuali quali sono

Spesso vengono riscontrate disfunzioni sessuali in entrambi i partner quando si usano antidepressivi. Quali sono quelli senza effetti collaterali?

chiudi

Caricamento Player...

La sedazione agisce indirettamente sulla libido e sull’attività sessuale, rendendo il paziente troppo stanco o sedato, o facendolo sentire sessualmente poco attraente. Ecco uno degli effetti collaterali dell’assunzione di antidepressivi.

Ma attenzione, spesso nel corso di un episodio depressivo è molto frequente la comparsa di una riduzione della libido e dell’eccitazione sessuale, per cui c’è da distinguere il disturbo sessuale preesistente rispetto all’assunzione dei medicinali. Spesso capita anche che a creare una disfunzione siano le terapie farmacologiche pregresse, dal momento che esistono molti farmaci, anche di uso comune, capaci di dare problemi sessuali simili a quelli provocati dagli antidepressivi. Anche l’abitudine al fumo e l’assunzione abituale di alcolici influisce molto su questo tipo di problematica.

Premettendo che tutti gli psicofarmaci sono differenti e l’assunzione dev’essere prescritta da un medico competente, gli effetti delle pillole sono diversi su ogni paziente. Non è da prendere alla lettera dunque il consiglio seguente.

Si sostiene che il Laroxyl sia uno tra gli antidepressivi che da meno problemi sessuali. Ma attenzione: essendo un triciclico, ha altri effetti collaterali di non poco conto, tra cui la stitichezza, ad esempio.