Le stampe animalier, zebrate, leopardata, pitonate, sono tornate: amate dai designer più che mai dominano le collezioni.

C’è chi non le ama particolarmente o magari vi cede solo in estate per il loro gusto esotico, e c’è chi invece non riesce a farne a meno in qualsiasi stagione. In effetti le stampe animalier sono un evergreen in termini di trend e di collezioni, le ritroviamo infatti ad ogni stagione da indossare in total look oppure ad impreziosire capi chiave come magliette e capispalla, donando anche al look più sobrio quel pizzico di vivacità e stravaganza che non dispiace. Un tempo avremmo detto che il segreto del maculato è saperlo abbinare, ma ad oggi è diventato così versatile che si è trasformato nel colpo d’occhio che declinato in borse, accessori o abbigliamento dona femminilità e determinazione ad ogni look.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Fantasia animalier, un trend inossidabile: da Dolce e Gabbana alle serie tv

Abbigliamento, accessori, il maculato ha deciso seriamente di dominare le scene catturando l’attenzione anche di Dolce e Gabbana. Il duo d’altronde va da sempre a caccia di stampe accattivanti, così prima in passerella hanno rivisitato il maculato in versione fucsia declinandolo in un piumino maxi, e poi hanno pensato ad una collezione di borse che celebra l’animale nella sua versione più classica, quella leopardata.

In effetti proprio il duo siciliano che ha reintrodotto a braccia aperte questa stampa, l’ha omaggiata in diverse collezioni ricordandone la sua origine: una fantasia in gran voga negli anni ’50 ed espressione di una personalità femminile esuberante, glamour, da diva appunto, come è stata intitolata una capsule dedicata.

A contribuire alla riscoperta, al successo e alla nostra voglia di indossare qualcosa di animalier hanno contribuito anche le serie tv più recenti. Basti pensare agli abiti e alle giacche animalier indossate da Imma Tataranni, fiction tv trasmessa dalla Rai, dove al rigore della protagonista – un sostituto procuratore -, si oppone la stravaganza dei suoi look, dove l’animale è predominante. Segno di una donna forte e determinata. E non è la sola, perché anche detective Morgane, altra donna di successo televisivo dedita alle indagini e made in France, ha un debole per questa stampa così trendy e accattivante.

Come abbinare il maculato: dai look glamour alle tendenze street

L’animalier è una stampa che generalmente si prediligeva su trench, cappotti e pellicce, ma con il suo approdo anche su bomber e piumini, il suo dress code è decisamente cambiato. Più pop, sfoggiato anche da influencer come Valentina Ferragni, scopriamo che abbinarlo non richiede poi così tanta accortezza se possiamo sfoggiarlo su un jeans e accostarlo anche a colori fluo.

Osate anche con i colori – non più solo scuri e neutri come beige, nero e marrone – soprattutto se puntate su questa fantasia per look serali, ma sperimentate come Dua Lipa, che ad un paio di leggings felini ha abbinato top e mules viola, o come Miley Cyrus che ha prediletto il nuovo trend che vuole la stampa classica rivisitata in nuovi accostamenti di colori. Una tendenza che dona ai nostri look un tocco decisamente eighty.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 19-11-2021

Black Friday is in the air! Abbigliamento e accessori Adidas da acquistare a prezzi stracciati

Taylor Swift come Lady Diana, indossando il revenge dress: omaggio o vendetta?