Andrea Bocelli è il re del canto lirico mondiale, ma dove vive? Scopriamo una delle sue case immersa nel cuore della Toscana: Poggioncino.

A Forte dei Marmi la sua casa con vista mozzafiato sul mare, che fu una pensione di fine Ottocento, dal 2001 è la sua dimora. Andrea Bocelli vive qui, tra 10 camere da letto, 3 pianoforti – 1 in sala da pranzo – e uno studio di registrazione dove assecondare il suo genio. Un tratto di spiaggia acquistato insieme al lussuoso palazzo, nel 2001, villa ricca di storia e passioni. Ma il cuore del cantante torna sempre lì, nel cuore della sua tenuta Poggioncino, dove ama rifugiarsi dopo le fatiche artistiche. Ed è lì che vi porteremo…

La tenuta Poggioncino, nel cuore di Lajatico

La tenuta Poggioncino è una delle mete preferite di Andrea Bocelli, culla dove respira aria di natura e dove tutto è amore. Il legame con la terra, la Toscana, e con i suoi adorati cavalli trova qui una dimensione sospesa, senza tempo, in cui percorrere senza paure le trame della bellezza.

La tenuta si trova immersa nei pressi di Lajatico, tra le colline della Val d’Era, nel cuore del Pisano. Da generazioni, la famiglia Bocelli è proprietaria di questo angolo di paradiso incontaminato, che comprende la casa amata dal cantante.

View this post on Instagram

. Poggioncino country house

A post shared by Andrea Bocelli (@andreabocelliofficial) on

I cavalli della tenuta Bocelli

La tenuta Bocelli è famosa per le scuderie di Andrea Bocelli, che ha una passione innata e straordinaria per i cavalli. Al loro interno esemplari di rara bellezza e pregio, che il tenore cura insieme alla sua famiglia. Esiste anche un sito web dedicato a Poggioncino, dove sono presenti gallery della sua splendida scuderia…

Ogni momento libero è buono per montare a cavallo e immergersi nelle splendide campagne circostanti, tra profumi e colori della natura. Ogni animale ha la sua storia e il suo nome: Athos, Girasol, Aramis, Nevado sono solo alcuni dei compagni di viaggio del grandioso artista.

View this post on Instagram

. @alpemare_fortedeimarmi

A post shared by Andrea Bocelli (@andreabocelliofficial) on

I vini delle cantine Bocelli

Il vino è una delle tradizioni più importanti di Casa Bocelli. Dal tardo Ottocento, per oltre 2 secoli, la famiglia del tenore più famoso del mondo è impegnata nella produzione di vini di prestigio, grazie alle storiche cantine del Poggioncino.

A occuparsene è anche Alberto Bocelli, architetto ma anche manager e contadino che affianca il fratello Andrea Bocelli nella cura del meraviglioso “regno toscano”.

L’azienda insiste su 140 ettari di terra, di cui soltanto 8 sono destinati a vigneto, e al 2019, secondo quanto riportato da Ansa, ha prodotto mediamente 25.000 bottiglie l’anno.

I vini sono destinati per il 50% al mercato americano, per il 30% a quello del Nord Europa e per il restante 20 a quello italiano, tendenzialmente alla ristorazione.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Andrea Bocelli Casa vip

ultimo aggiornamento: 13-09-2019


Diventare ‘boss’ di successo? Anna Wintour lo insegna in 12 lezioni

Ecco una lista di parole straniere che usiamo…nel modo sbagliato!