La figlia di Maurizio Gucci, Allegra, ha rilasciato una lunga intervista a Vanity Fair, dove svela la sua verità sulla morte del padre e sulla mamma Patrizia Reggiani.

Dopo anni dall’omicidio di Maurizio Gucci, nel lontano marzo del 1995, sua figlia Allegra rilascia una lunga intervista a Vanity Fair, dove ha parlato della sua verità anche sull’accusa di sua mamma, Patrizia Reggiani.

Una verità difficile da raccontare, che ora è invece stata pubblicata nel libro “Fine dei giochi. Luci e ombre sulla mia famiglia“, scritto da lei e da sua sorella Alessandra.

Ora, Allegra ora vive in Svizzera ed è madre di due figli. Nell’intervista a Vanity dice: “Ho fatto questa intervista, ho scritto questo libro perché ho due figli piccoli. Vedendo il clamore suscitato dal film House of Gucci, non volevo crescessero senza sapere la verità. Ho ricostruito i ricordi pezzo per pezzo. A volte ho provato dolore, altre un senso di liberazione. È la mia lettera a mio padre Maurizio. Perché mio padre Maurizio è sempre qui”

Allegra ricorda il rapporto tra suo padre e sua madre, Patrizia Reggiani, condannata per l’omicidio dell’ex marito: “Tra mio padre e mia madre ci fu una storia bellissima durata 13 anni e interrotta dalla separazione avvenuta nel 1985. Il loro matrimonio non è finito a causa della Franchi come spesso riportato dai giornali: l’allontanamento risale ad almeno 7 anni prima della loro relazione. La Convenzione di convivenza attesta la volontà di mio padre di non volersi sposare più.”

Parla di Paola Franchi, la compagna del padre all’epoca dell’omicidio: “Franchi non era la moglie di mio padre, non era mia madre né tantomeno era un’amica. Quando nel 1998 mia madre è stata giudicata colpevole, Franchi si è rivolta al Tribunale per i Minorenni indicando che io e il mio patrimonio eravamo ‘allo sbando’ e che lei si offriva per tutelare me e i miei interessi. Un altro schiaffo. Io, figlia di un padre assassinato e di una madre incarcerata, dovevo subire anche questo. Paola Franchi non ci ha mai dato tregua”

Ma è sulla mamma che dice le parole più dure: “Lei è come il negativo di una falena: è attratta dal buio. Per molti anni io e mia sorella abbiamo creduto nell’innocenza di nostra madre. Per poi scoprire dalla televisione e da sue mezze frasi che non era così. È stato terribile. Mi sono arrabbiata, e dopo la rabbia ho provato a capire se quella donna fosse mia madre oppure no. Ma non riesco mai a capire chi sia veramente. E ogni volta che provo a cercare uno spiraglio, fallisco

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-03-2022


Elisa canta per l’Ucraina: “Contro questa guerra”

Cameron Diaz fa una rivelazione shock: “Non mi lavo quasi mai…”