Una selezione di capi per Moncler scelti da Alicia Keys, per sognare, immaginare e vivere una giornata a New York.

La moda è un linguaggio in continua evoluzione: la sua storia, le scelte dei designer e degli stilisti riviste alla luce dei tempi, dei gusti e delle tendenze ne sono una profonda testimonianza che si rinnova ogni giorno sotto i nostri occhi. Tanti sono i fattori di cui si tiene conto pensando ad una collezione: destinata ai party, alle occasioni speciali, alla quotidianità, spesso lasciandosi ispirare anche da un’ambiente, da un’esigenza, da un gusto o da un mix. Il nuovo progetto Moncler nasce proprio sotto questo questa luce: raccontare con i capi una giornata, un’esigenza, un sogno. L’artista Alicia Keys è la prima ad aprire questo capitolo di questo stimolante progetto.

I capi Moncler selezionati da Alicia Keys aprono il primo capitolo del progetto digitale Select

Mai come in questo periodo l’immaginazione e i sogni sono momenti preziosi. Ancora in attesa di poter tornare a viaggiare con più leggerezza, guardare immagini, video, serie, che ci portano ad immaginare di poter presto visitare le città più belle del mondo è un toccasana. E se lo facessimo dando uno sguardo ad una collezione che ci parla della Grande Mela? Alicia Keys in occasione del progetto Select di Moncler, ha selezionato i capi che da mattina a sera raccontano New York d’inverno, e permettono di viverla con stile.

Global partner di Moncler, Alicia Keys inaugura un progetto che proseguirà nel prossimo anno e che vede coinvolte personalità del mondo dello sport, della moda, del business e dell’entertainment, in una selezione di capi a tema. Un progetto che in linea con il desiderio e obiettivo di Moncler per il prossimo anno, di lavorare maggiormente su nuove modalità di comunicazione con il suo pubblico: “Siamo sempre alla ricerca di modalità nuove per interagire con i nostri clienti e per offrire loro esperienze uniche e coinvolgenti, capaci di creare un forte senso di appartenenza alla nostra community“, ha spiegato il Presidente e Amministratore delegato Moncler Remo Ruffini.

“A day in NYC”: vivere New York secondo Alicia Keys da mattina a sera, con i capi must have della Grande Mela

“New York, grew up in a town that is famous as a place of movie scenes, noise is always loud, there are sirens all around and the streets are mean”, non possiamo non cantare la famosa Empire State Building cantata da Alicia Keys insieme a Jay Z, pensando alla selezione che la vincitrice di 15 Grammy Awards ha radunato per raccontare la sua New York attraverso i capi Moncler. L’idea infatti è quella di trasportare virtualmente gli utenti nelle atmosfere della città, scoprendo capi e accessori da hoc selezionati dall’artista, di cui è possibile ascoltare anche in streaming l’ultimo album.

Piumino corto Moncler
Fonte foto: https://www.moncler.com/it-it/donna/capispalla/piumini-corti/piumino-corto-frele-marrone-scuro-G20931A0003853A3H250.html

I pezzi must have per la perfetta giornata newyorkese prediligono i colori basic del bianco e del nero, affiancati da un brillante bordò sul far della sera: Alicia Keys propone un look super comfort, eleggendo il classico piumino Moncler nero in versione lunga da stringere in vita con una cintura, per una piacevole colazione a Central Park. Per il proseguo della giornata, che la Keys trascorre in studio, un total look white comodo e leggero, che affianca ad un piumino bianco dalla vestibilità pratica, una abito in maglia caldo e avvolgente.

E alla sera, impossibile non raccontare e vivere New York attraverso un tocco glamour, puntando su un minidress nero con gonna volant, da smorzare e rendere sbarazzino con un piumino in nylon luminoso marrone scuro. L’intera selezione è visionabile e acquistabile online.

Fonte foto di copertina:
https://www.moncler.com/it-it/donna/capispalla/piumini-corti/piumino-corto-celepine-nero-G20931A0005654AN2999.html

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-12-2021


Metaverso Zara: la collezione con Ader Error è anche in formato virtuale

Emily in Paris indossa lo stesso abito visto a Giulia Salemi: la reazione