Alessia Marcuzzi ha due figli, Tommaso e Mia. Scopriamo cosa c’è da sapere su di loro e sul loro speciale legame con la conduttrice.

Alessia Marcuzzi ha avuto due figli, Tommaso e Mia, nati rispettivamente dalle sue storie d’amore (naufragate) con Simone Inzaghi e con Francesco Facchinetti. I due sono rimasti a vivere con la conduttrice, che è riuscita a mantenere un ottimo rapporto con entrambi i loro padri. Scopriamo cosa c’è da sapere su Tommaso Inzaghi e Mia Facchinetti, a partire dalla loro vita privata e dalle loro passioni.

Alessia Marcuzzi, i figli: chi sono

Il primogenito di Alessia Marcuzzi, Tommaso, è nato il 29 aprile 2001 sotto il segno zodiacale del Toro. Ha studiato business, media e fotografia a Londra e a seguire è diventato co-fondatore del collettivo di artisti e dj Gypsy Tales. Tommaso Inzaghi viaggia spesso per motivi di lavoro facendo la spola tra Roma, Milano e Londra.

La sorella minore, Mia, è nata il 4 aprile 2011 (sotto il segno zodiacale dell’Ariete). Non è dato sapere con esattezza dove sia nata, quel che è certo è che frequenta le scuole elementari. La bambina è in tutto e per tutto simile alla madre, Alessia Marcuzzi, tant’è vero che la conduttrice l’ha spessa definita “una mini-me”.

Alessia Marcuzzi, i figli: la vita privata

Il figlio maggiore di Alessia Marcuzzi e Simone Inzaghi è fidanzato con Sole Sconciaforni. Tommaso ha un ottimo rapporto con la sorella Mia e anche con gli altri due fratelli, Andrea (nato nel 2020) e Lorenzo (nato nel 2013), avuti dal padre insieme alla moglie Gaia Lucariello.

Alessia Marcuzzi adora suo figlio, che si è sempre comportato come un perfetto fratello maggiore nei confronti della sorella Mia. In occasione del 18esimo compleanno di Tommaso, la conduttrice gli ha dedicato un tenero messaggio in cui ha scritto: “Stai facendo le tue esperienze di studio e di vita un po’ lontano da me e mi manchi tanto, ma la verità è che non posso che essere più felice e orgogliosa del ragazzo simpatico, dolce, intelligente e gigante che vedo davanti a me stamattina. Noi siamo cresciuti insieme Tommy e tu sei e sarai per sempre l’uomo della mia vita. Love u so much”.

Dalla relazione con Francesco Facchinetti, la Marcuzzi ha avuto la sua secondogenita, Mia. La bambina ha due fratelli minori nati dall’unione tra il padre e la moglie Wilma Helena Faissol: si tratta di Liv e Leone. Alessia Marcuzzi e i suoi due famosi ex hanno mantenuto ottimi rapporti per il bene dei loro figli e amano trascorrere le vacanze e le feste comandate insieme, come in una perfetta famiglia allargata.

Tommaso Inzaghi: chi è la fidanzata

Classe 2000 (non è noto dove e quando sia nata esattamente) Sole Sconciaforni è la figlia dell’imprenditore Enrico Maria Sconciaforni, noto per aver fondato brand di abbigliamento Subdued. Non è dato sapere cosa la ragazza abbia studiato, quel che è certo che è su Instagram sono presenti numerose foto in cui è ritratta in compagnia di Tommaso e della sua famiglia (lei e la “suocera” Alessia Marcuzzi avrebbero instaurato un ottimo rapporto).

Alessia Marcuzzi, i figli: le curiosità

– Alessia Marcuzzi ha confessato che avrebbe “spiato” gli spostamenti di suo figlio Tommaso grazie al GPS del suo telefonino.

– La conduttrice ha rivelato che, dopo una discussione, suo figlio l’avrebbe bloccata su Instagram.

– Alessia Marcuzzi ha dichiarato che sua figlia Mia ami cantare e che sicuramente avrebbe ereditato il suo talento dal nonno, Roby Facchinetti.

– La conduttrice ama trascorrere del tempo con la sua bambina e farle provare dei meravigliosi vestiti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Alessia Marcuzzi

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-08-2022


Chi è Guram Gvasalia: tutto sullo stilista, dalle origini alle curiosità

Chi è Mattia Zaccagni, il calciatore e futuro marito di Chiara Nasti