Acconciature primavera 2017: tutte le tendenze della nuova stagione

Le migliori proposte di acconciature primavera 2017: dal capelli riccio a quello mosso ispirato agli anni ’60 e ’80.

Questa primavera si rinnova non solo il make up ma anche l’acconciatura. I capelli si portano in modo naturale con onde morbide e ciuffi spettinati che cadono sulla schiena. Non mancano certo le acconciature più definite con un bob medio mosso e il capelli sleek effetto bagnato portato all’indietro. Liscio o riccio che sia, il capello è sempre più femminili e seducente e si lascia portare cone estrema naturalezza e semplicità per i look di tutti i giorni. Vediamo quali sono le novità sulle acconciature primavera 2017.

Proposte di acconciature primavera 2017: boccoli, lunghezze spettinate e frangie a tutto volume maxi o minimal.

Se avete i capelli lunghi non vi è che l’imbarazzo della scelta per le acconciature di questa primavera. Per un look sofisticato e alla moda lasciare i capelli sciolti e fare una riga semi laterale. Fare delle onde morbide da metà lunghezza fino alle punte e lasciare la radice quasi piatta. L’obiettivo è quello di ricordare gli anni ’80. Se, invece, avete poco tempo puntate su un capello spettinato con riga centrale, perfetto sia su un capello medio che su un capello corto.

Per i capelli corti puntate sul movimento. Portare la frangia di lato e lasciarla spettinata fissandola con della lacca. In questo modo darete vivacità al volto. Questa primavera torna con grande successo la frangia. La si porta un po’ con un ricordo allo stile anni ’60 e quindi piena e rotonda. Per chi ama, invece, un look più fresco può portare una maxi frangia quasi fino sopra gli occhi con un effetto spettinato. Infine, provare a copiare uno stile molto amato dalle star, ovvero lo sleek. Basterà portare indietro la frangia o il ciuffo e fissare con tanto gel per creare un effetto bagnato.

Fonte immagine copertina: instagram.com/lorealhair