Acconciature laterali, eleganti, semplici e glamour: vediamo le migliori

Le acconciature laterali sono la soluzione ideale per un look fai da te trendy ed elegante: scopriamo passo per passo come crearle.

Le acconciature laterali tornano in gran voga. Ma perché? Il motivo è semplice: donano al nostro look uno stile individuale, ricercato e tagliente, sfruttando le caratteristiche facciali del soggetto che le porta. Non è un segreto infatti che ogni donna presenti un profilo facciale migliore dell’altro e che l’acconciatura sia in grado di evidenziare i pregi e nascondere i difetti del nostro volto. Queste particolari acconciature facilitano appunto questo lavoro, permettendoci nascondere con un’elegante coiffure le parti del viso che non ci piacciono e mettendo in gran risalto ciò che invece consideriamo più avvenente.

Vediamo insieme quali sono le acconciature laterali più semplici e trendy per l’estate 2019.

Acconciature laterali
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/donna-asciugatura-dei-capelli-586185/

Quando portare le acconciature laterali

Possiamo dire che questo tipo di acconciature può sposarsi con qualunque tipo di outfit e contesto. Una treccia morbida o una coda di cavallo a lato vanno bene per un evento informale rendendoci sportive ma chic, uno chignon è un’ottima soluzione per una cerimonia più formale alla quale siamo stati invitati, una treccia a spina di pesce è l’ideale per un evento sobrio ed elegante.

Anche il giorno del nostro matrimonio possiamo optare per questa scelta, impreziosendo l’acconciatura laterale con fiori bianchi o decorazioni in armonia con l’abito, il bouquet o il copri spalla che abbiamo scelto. In questo caso però sarà necessario rivolgersi ad un professionista che renda la nostra acconciatura inimitabile e perfetta.

Esempi di acconciature laterali

Andiamo ora a vedere quali sono le acconciature più in voga per l’estate 2019 e come farle comodamente a casa, senza l’aiuto del nostro parrucchiere di fiducia.

Capelli sciolti laterali

Per prima cosa pettina i capelli, creando la riga a sinistra e ferma la ciocca che si crea naturalmente con un pettinino, raccogliendo i capelli più in basso con delle forcine. Spruzza un po’ di lacca per fermare tutta l’acconciatura sul lato che sceglierai. Con una piastra arriccia i capelli leggermente ciocca per ciocca ed una volta finite tutte le ciocche spruzza un prodotto volumizzante. Se i tuoi capelli sono secchi e crespi puoi utilizzare anche un prodotto ai semi di lino, per dare lucentezza e brillantezza.

Coda di cavallo

Possiamo farla alta o bassa, nello stesso identico modo in cui l’abbiamo sempre fatta, con la differenza che raccoglieremo i capelli lateralmente invece che al centro del cranio. Per la coda bassa consigliamo di lasciare l’acconciatura estremamente morbida, dando un leggerissimo volume con la piastra alle punte. Nel caso della coda alta invece la tireremo di più, creando un’acconciatura più simpatica e collegiale. Anche in questo caso consiglio una leggera ondulatura con una piastra arriccia capelli.

Treccia laterale

Per un tono chic ed ordinato, una treccia laterale è l’ideale. si sceglie il lato verso cui indirizzare la treccia e si portano i capelli completamente da quel lato, con un pettine. Dividete a questo punto i capelli in 3 ciocche e procedete con l’intreccio classico.

Acconciatura laterale per matrimonio
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/persone-ragazza-donna-da-solo-moda-2576833/

A fine treccia chiudiamo con un piccolo elastico in tinta con il nostro colore di capelli, per renderlo meno visibile. La tiratura della treccia può cambiare a seconda del contesto in cui dobbiamo presentarci. Una treccia tirata è più indicata in un contesto elegante e cerimoniale, mentre una treccia morbida si addice più ad un evento distinto ma più sportivo.

Chignon laterale

Una pettinatura classica e tradizionale che assume brio e originalità se creata lateralmente. Si raccolgono tutti i capelli dal lato preferito e ci utilizza un accessorio chiamato bun maker, che ne facilita la creazione fai da te. Anche in questo caso la tiratura del capello cambia di parecchio il look. Uno chignon poco stretto è decisamente informale anche se trasmette cura e stile, mentre uno chignon molto tirato trasmette rigore ed elegante autorevolezza.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/persone-ragazza-donna-da-solo-moda-2576833/

ultimo aggiornamento: 09-07-2019

X