Come abbinare gli abiti casual

Con la bella stagione ritornano capi essenziali e facili da abbinare.

chiudi

Caricamento Player...

Ecco alcuni consigli su come abbinare gli abiti casual

Come abbinare i maxi dress

Il maxi dress, pezzo must have della belle stagione, può essere indossato in chiave glamour o per uno street look. Per un look sportivo abbinatelo con un giacca di pelle, sneakers di tendenza, come le “Superstar” di Adidas, occhiali con montatura grande e borsa a mano. Per l’estate 2016 spopolano gli abiti lunghi a righe, da abbinare con stivaletti e un giubbino di jeans corto, e gli abiti lunghi a fiorellini, da indossare in chiave rock con uno smanicato nero in pelle con cerniere in vista, o con un gilet con le frange, e sandali alla schiava.

L’abito in pizzo diventa casual

I dress in pizzo sono tornati alla ribalta negli ultimi anni, famosa corrente ”vintage” di quei tempi passati. Il pizzo diventa casual se abbinato con giacche di jeans, blazer e anfibi. La “regola” è di non abbinare capi troppo elaborati, in modo da non appesantire le forti trame del pizzo. Da evitare gonne grandi in pizzo, cariche di elementi pesanti. Evitare al tempo stesso una ridondanza di pizzo: se avete già addosso un abito con questo tessuto, evitate sandali e orecchini dello stesso materiale. Il pizzo deve essere presente solo in un elemento del nostro outfit.

L’evoluzione jeans

Il denim è il re del look casual. Il 2016 lo vuole mixato con elementi basic e sportivi. Per una serata casual sfoggiate il jeans a vita alta svasato, da abbinare con una tracolla e sandali multicolor. Il jeans alla caviglia è ideale da abbinare con una maglia a righe, handbag e accessori colorati. Il jeans strappato, pezzo must del 2016, si sposa con una blusa hippy style, tracolla e una collana lunga. Per il lavoro pensate ai jeans svasati con una giacca lunga taglio uomo e una camicia morbida.