22 aprile, Giornata della Terra

Earth Day in Italia e nel mondo

chiudi

Caricamento Player...

Un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile, si celebra in 192 Paesi la Giornata della Terra. Si tratta della più grande manifestazione ambientalista al mondo, in cui tutti i suoi abitanti si riuniscono per promuovere la salvaguardia della natura. La Giornata è stata istituita nel 1970 come movimento universitario. Poi, con il tempo, è diventata un evento informativo ed educativo sulle problematiche del pianeta. Inquinamento, risorse in calo, distruzione degli ecosistemi: mali che tutti dobbiamo impegnarci a estirpare.

Obiettivi della Giornata della Terra

La partecipazione pubblica alla Giornata della Terra è cresciuta negli anni, fino a superare il miliardo. Si parla di Green Generation, interessata a un futuro senza combustibili fossili all’insegna delle energie rinnovabili. Consumo sostenibile e green economy sono gli obiettivi del movimento ambientalista, promossi durante l’Earth Day. Per un pianeta in cui i materiali vengano riciclati e i prodotti chimici dannosi siano banditi. E dove, soprattutto, gli habitat più a rischio vengano protetti. Tutto questo secondo una grande e universale filosofia. Ed è che tutti, indipendentemente da dove vivano, hanno diritto a un ambiente sano.

Le manifestazioni in Italia

Anche la penisola italiana partecipa all’Earth Day con varie iniziative di sensibilizzazione. La maggior parte avranno luogo in Sicilia: l’Earth Day Palermo 2017, Capo d’Orlando per la Terra, Earth Day Cefalù. In Puglia, invece, l’Earth Day Run 2017. Chi vive in Centro Italia invece può recarsi in Lazio, a Roma, per il Caso PetrolCinica. Al nord invece la Pedalata Earth Day, che si svolgerà a Monfalcone in Friuli Venezia-Giulia. Infine, due eventi per la Lombardia: Agrinatura – The Rural Expo e Il Giorno della Terra: contribuire al benessere. La lista completa è consultabile sul sito di Earth Day Italia, sul quale si può anche proporre un evento da includere.