Come mettere blush per viso lungo

Applicare il blush per viso lungo in maniera corretta ci aiuterà a proporzionare il nostro ovale.

chiudi

Caricamento Player...

 Un viso dall’ovale lungo non è necessariamente ‘brutto’ da vedere o impossibile da truccare come tante donne possano pensare, semplicemente ha bisogno di essere valorizzato con il make up per dargli una maggiore proporzione conferendo un equilibrio migliore tra i lineamenti: quindi se siete amanti del fard e desiderate sapere come mettere il blush per viso lungo, sappiate che potete farlo seguendo qualche accortezza molto semplice.

Il fard va scelto in base alla vostra carnagione, ma in generale deve essere sempre molto delicato e steso in maniera fluida per non creare un antiestetico ‘effetto-marionetta’. Sì ai colori decisi se invece avete bisogno di ‘scolpire’ con il make up un viso che ha bisogno di essere snellito, specie in corrispondenza delle guance. Per mettere il blush per viso lungo dovrete comunque ricorrere anche alla tecnica del contouring, perché applicare il fard non basta. Ecco come dovete fare.

Preparate il viso creando una base trucco utilizzando i correttori e il vostro fondotinta abituale, dopodiché con un fondotinta di due o tre toni più scuri provvedete ad ‘accorciare’ il mento, applicando il prodotto in maniera tale da mettere in ombra la parte più lunga del viso. Poi passate alla stesura del blush, usando un pennello specifico con cui andare a colorare la parte appena sotto la cima delle gote, senza stenderlo oltre. Illuminate invece la parte superiore a quella dove avete applicato il blush e il centro della fronte, in modo tale da ‘tirare fuori’ la parte superiore del volto.

Seguendo questo piccolo accorgimento potrete dare nuova proporzione all’ovale del viso, e riuscirete ad addolcire i vostri lineamenti: facendo un po’ di pratica quella di mettere il blush per viso lungo diventerà una pratica molto facile a cui potrete ricorrere anche tutte le volte che vi truccate.