Vittoria Schisano: Chi è

Vittoria Schisano: La biografia

chiudi

Caricamento Player...

Vittoria Schisano nasce nel 1983 a Pomigliano D’arco, in provincia di Napoli, con il nome di Giuseppe Schisano. Nel 1998 si trasferisce a Roma per studiare recitazione, sua grande passione. Inizia con il teatro per poi dedicarsi al cinema e alla televisione, dove ottiene un ruolo nella miniserie “Mio figlio”, diretta da Luciano Odorisio e interpretata da attori del calibro di Lando Buzzanca e Caterina Vertova. Tra le interpretazioni più recenti di Vittoria Schisano il ruolo di Frances in Outing – Fidanzati per sbaglio e quello di Sua Maestà U Pilu in Tutto tutto niente niente, accanto ad Antonio Albanese.

Ha recentemente preso parte al film Take Five di Guido Lombardi ed ha appena finito di girare La vita oscena un film di Renato de Maria che la vedrà protagonista al fianco di Isabella Ferrari e Iaia Forte.

Vittoria Schisano: la vita da transessuale

Da Giuseppe Schisano a Vittoria Schisano: il 17 Novembre 2011, con un’ intervista sulla rivista Sette del Corriere della Sera, Vittoria dichiara di essere transessuale e di aver iniziato il percorso di cambio sesso. “Con coraggio, paura, forza e tanti dubbi ho deciso di seguire la mia natura e di entrare nella mia vera vita” – ha spiegato, – “Ho scelto il nome Vittoria perchè porta con sè un significato che dice tutto: mi sento finalmente viva, come un’adolescente che si affaccia alla vita per la prima volta e che guarda tutto con entusiasmo, passione e gioia di vivere.” All’età di 30 anni, si è sottoposta alla vaginoplastica, in una clinica di Barcellona.

Il 4 giugno 2015 Vittoria Schisano, con un’intervista esclusiva sulla rivista Vanity Fair, fa sapere del suo imminente matrimonio con Fabrizio Vannucci. Con uno scatto particolare, nel febbraio 2016 diventa la prima transessuale ad apparire sulla copertina dell’edizione italiana di Playboy. Il 6 maggio 2016 partecipa come madrina ai Ciao Darwin Awards!

Fonte foto copertina: Facebook