Victoria Beckham combatte l’AIDS con una t-shirt

Victoria Beckham ambasciatrice UNAIDS, anche quest’anno ha voluto fare qualcosa per celebrare al meglio il World Aids Day

chiudi

Caricamento Player...

Per la Giornata Mondiale contro l’Aids, che si celebra ogni anno l’1 Dicembre, l’ex Posh Spice Victoria Beckham anche quest’anno ha voluto dare il suo personale contributo a questa lotta.

Come ormai sapete, dal 2014 Victoria Beckham non è solo una stilista e una celebrità famosa in tutto il mondo, ma anche ambasciatrice di UNAIDS e per celebrare al meglio il World Aids Day ha infatti realizzato una T-shirt bianca con stampato un disegno della figlia Harper che raffigura una bimba e un cuoricino rosso, lo stesso che papà David si è tatuato lo scorso anno sul palmo della mano destra.

La t-shirt della famiglia Beckham

Quest’anno, per la prima volta, oltre alla T-shirt da adulto ce ne sarà una per bambini e si potranno acquistare sull’e-shop online di Victoria Beckham, tutto il ricavato sarà destinato all’associazione Born Free Africa, che si occupa di prevenire la trasmissione della malattia dalla madre ai figlio e di sensibilizzare le giovani generazioni africane.

Per la moglie di Beckham la Giornata Mondiale contro l’Aids è un appuntamento molto importante, proprio per questo ha voluto coinvolgere anche la piccola Harper e che di recente abbia portato suo figlio Brooklyn in Kenya per lanciare il progetto “Start Free, Stay Free, Aids Free“.

La donna ha raccontato come la fama e il successo l’hanno portata a voler lottare contro l’HIV e l’AIDS:

“Molti di noi hanno vite incredibilmente fortunate e abbiamo la responsabilità di aiutare quelli meno fortunati di noi nei modi in cui possiamo farlo. Sconfiggere il virus sarebbe un’enorme conquista per le nuove generazioni.

La cosa più importante che ho imparato è che prevenire il contagio madre-figlio è possibile con dei rimedi economici e facilmente reperibili”.

Fonte Immagine: Instagram