La moglie di Paolo Bonolis si apre con Silvia Toffanin circa la sua esperienza da opinionista e sul rapporto con padre e figli.

Quarto e ultimo ospite del salotto di Verissimo è Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis e, da poche settimane, opinionista del reality Grande Fratello Vip insieme ad Adriana Volpe.

Silvia Toffanin ammette la contentezza di avere Sonia lì con lei e le chiede subito della sua nuova esperienza al Gf Vip: “E’ un’esperienza diversa da quella che è il mio lavoro” ha ammesso Sonia ” Però iniziamo a carburare! Vedo cose che mi fanno uscire il demone ma cerco di mantenere la tranquillità”. A sorpresa, rivela che anche suo marito Paolo Bonolis la segue in TV: “Paolo mi ha promosso e grazie a me guarda il Grande Fratello, mi aspetta e mi dà dei consigli, tipo di non esagerare!”

La donna poi inizia a parlare della sua famiglia, in particolare del suo papà, deceduto per via di un aneurisma dell’aorta: “Mio papà è stato particolare: non c’era spesso, lavorava fuori ma più di tutti mi conosceva, dunque era un nido, un abbraccio che sapevo che avrei ricevuto”. Lo guardava e lui capiva cosa lei stesse pensando, sono passati due anni e Sonia ha ancora ben impresso il ricordo del punto di riferimento più saldo della sua vita: “Faccio fatica ad affrontare la situazione: mi manca un complice”. Questo rapporto simbiotico pare si sia rivelato anche nell’istante della morte del papà di Sonia: “Nel momento in cui è arrivata quella telefonata a Paolo, io avevo capito e ho esclamato “papà” ha raccontato. Tutt’oggi, l’opinionista rivela di parlare col papà: “Ci parlo, faccio ciò che facevo quando era in vita, gli chiedo tante cose, gli chiedo aiuto”.

Parlando del figlio Davide, Sonia rivela un toccante particolare: “Ha lo stesso odore di mio papà. Hanno avuto un rapporto fortissimo“. Nonno e nipote hanno sin da subito avuto un legame molto stretto: quando si sono visti, non si sono mai lasciati. In riferimento al Silvia, nata con una grave patologia al cuore, ha rivelato: “Noi mamme di bambini in difficoltà ci sentiamo in colpa. Ho fatto pace qualche anno fa con questa cosa”. Tutte le dichiarazioni di Sonia circa la storia della patologia di Silvia le trovate qui. L’ipossia che Silvia ha riportato a seguito dell’intervento per la cardiopatia hanno portato Sonia a diventare una mamma premurosa e attenta: “Ora c’è Silvia, la sua gioia, la sua voglia di esser contenta: vive nel nostro mondo e ancora adesso, quando capisce che non ce la faccio, mi guarda e mi dice “mamma ti amo!”. E’ il suo modo di dirmi grazie”.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 26-09-2021


Carolina Marconi parla della sua malattia: “Ringrazio Dio per l’opportunità”

Samy Youssef ha paura dell’acqua: il toccante gesto di Alex Belli al GF Vip