Vantaggi della dieta giapponese

Tutti i pro dello stile di vita orientale

chiudi

Caricamento Player...

Secondo le statistiche, è un dato di fatto che i giapponesi sono i più longevi al mondo. Inoltre, le donne giapponesi hanno il tasso di obesità più basso del pianeta: 2,9%. Ma come ci riescono? La risposta è nei vantaggi della dieta giapponese, basata su alimenti freschi, naturali e dosati in modo contenuto. Addio a latticini, prodotti caseari, pane e carne per lasciare spazio a cereali, verdure, frutta, riso e pesce. Continuate a leggere per scoprire tutti i vantaggi della dieta giapponese e decidere se adottarla.

Principali vantaggi della dieta giapponese per la salute

La dieta giapponese si fonda sul consumo di cibi freschi e naturali, e dà grande importanza al primo pasto della giornata: la colazione. In Giappone infatti è molto ricca, e include minestra, riso, uova, pesce, verdura, frutta e tè verde. Se volete provare senza esagerare, fate colazione con una ciotola di riso, un uovo sodo e una tazza di tè. Per pranzo provate lo sgombro, e per cena petto di pollo con riso integrale e zuppa di verdure. Oltre all’alimentazione, provate ad adottare anche lo stile di vita sano dei giapponesi camminando almeno 15 minuti al giorno. Inoltre, prediligete le scale agli ascensori e andate in bicicletta piuttosto che in auto.

Benefici della dieta giapponese

Se riuscirete a seguire la dieta giapponese, vedrete che il dimagrimento non sarà drastico ma graduale e salutare. Inoltre, imparerete a dare importanza all’esercizio fisico e alla salute dello spirito grazie alla meditazione. Tutto questo vi porterà ad avere una vita più lunga e sana. Grazie alla filosofia giapponese apprezzerete anche la bellezza dei piatti e darete valore alla qualità invece che alla quantità. Inoltre, mangiando lentamente come loro imparerete a saziarvi prima del solito e accontentarvi di soddisfare solo l’80% della fame.