Come si prepara la valigia per il parto? Vediamo qual è l’occorrente da preparare per tenersi pronte a quando arriverà il lieto evento.

La domanda che tutte si pongono a un certo punto della gravidanza è quando fare la valigia per il parto (Chiara Ferragni in Louis Vuitton ha spopolato in occasione della nascita di Vittoria) e cosa occorre portare nelle borse parto. Vediamo cosa non può mancare dai vestiti per la mamma all’occorrente per il bimbo. Preparare la valigia – in anticipo può aiutare a togliersi il pensiero, ma c’è anche chi preferisce aspettare le ultime settimane. Sta a voi decidere se preparare l’occorrente già in prossimità del settimo mese o aspettare, se la vista delle valigie vi mette in agitazione, preparatele con calma e poi mettetele da parte. Quando decidete di farle, la cosa migliore è mettere già l’occorrente in valigia, in modo da essere sicure di non scordare nulla.

Cosa mettere in valigia per il parto

Per preparare la borsa per ospedale in vista del parto, l’ideale è stilare una lista con tutto il necessario e depennare gli oggetti in modo da non dimenticare niente.

Ci saranno cose da aggiungere all’ultimo minuto, come il cellulare e il caricabatterie, e la vostra checklist vi aiuterà a ricordarvi cosa vi serve.

Donna incinta con body per il bimbo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/adulto-bambino-sfondo-urto-vestiti-18604/

I giorni di degenza potranno essere un paio o arrivare a 4-5 nel caso di parto cesareo, per non portare troppi vestiti potete preparare una borsa da portare e lasciare un’altra piccola borsa a casa con un altro cambio per voi e per il bambino. In questo modo sarà pronta nel caso in cui vi servisse. Vediamo cosa serve nella valigia per la mamma e per il bimbo.

Borsa da ospedale per il parto: per la mamma cosa serve?

Scegliete le camicie da notte e i pigiami da portare in ospedale in modo che si aprano sul davanti e sia più facile allattare. Ne occorre una per il parto e altre due o tre per i giorni seguenti. Portate con voi anche un maglioncino per non avere freddo, naturalmente in base alla stagione e i vestiti che indosserete quando tornerete a casa.

Donna incinta che prepara la valigia per il parto
Donna incinta che prepara la valigia per il parto

Scegliete un paio di ciabatte comode, aperte se è estate, e non dimenticate l’intimo: calzini, slip post parto e reggiseni per l’allattamento, alcune mamme utilizzano anche reggiseni normali, potete sceglierli in base a come vi fa più comodo. Per agevolare l’allattamento sarebbe meglio portare un cuscino per l’allattamento.

Non dimenticate gli assorbenti post parto e l’occorrente per la vostra igiene personale: detergente intimo, dentifricio e spazzolino, sapone, nel beauty mettete anche le coppette assorbilatte e volendo anche una crema per lenire i capezzoli.

Valigia ospedale per il parto: per il bimbo cosa è necessario?

Portate tutto quello che occorre per il cambio: pannolini, body, tutine, calzini e cappellini. La cosa migliore è di organizzare ogni cambio in un singolo sacchetto in modo da averlo pronto e ordinato e che non ci sia bisogno di dover mettere a soqquadro la valigia per trovare qualcosa. Non dimenticate una copertina per la culletta e le salviettine per il cambio.


Tutto sul bonus bebè 2021: cos’è e chi può richiederlo

Cosa c’è da sapere sul sesto mese di gravidanza