Il cooking show si è concluso: ecco chi è il vincitore di Masterchef 2017

Il vincitore di Masterchef 2017 è stato proclamato, dopo la prima finale a 3 della storia del cooking show. Ha vinto il 18enne Valerio!


Logo Zalando 190x52

Tutti con gli occhi incollati al televisore per scoprire chi è il vincitore di Masterchef 6. per la prima volta nella storia del programma, si sono sfidati tre finalisti alle prese con l’ultima Mistery Box di questa stagione (e delle loro vite!). Alla fine la spunta il giovanissimo Valerio, che, a soli 18 anni, riesce a sbaragliare la concorrenza delle agguerrite Cristina e Gloria.

“Sono carico, voglio vincere!”: abbiamo sentito Valerio dirlo praticamente in ogni puntata negli scorsi quattro mesi. È stata la sua energia invincibile, combinata con la pazienza e l’istinto (oltre al talento) a permettergli di stringere fra le mani il titolo di miglior cuoco amatoriale d’Italia.

Valerio Braschi vincitore Masterchef
Fonte foto: facebook.com/pg/MasterChefItalia

Spavalderia e sicurezza l’hanno condotto al successo

Una cucina di adulti, con aspettative altissime: quanti diciottenni possono affermare di saperla gestire senza rivali?

Anche i giudici ci hanno fatto una bella sorpresa: per la prima volta nella storia di MasterChef sono stati ben tre gli chef amatoriali a battersi in finale (invece che due).

L’ultima Mistery Box della stagione è stata a tema fantasia, mentre l’Invention Test era incentrato sul recupero degli scarti e degli avanzi.

I menù degustazione di Valerio, Cristina e Gloria sono stati ricchi e ricercati, ma solo le capesante e la spuma di plancton del 18enne, sono riuscite a stregare i giudici.

Il concorrente tutto pepe nel corso di quest’edizione era riuscito a conquistarsi l’ammirazione e il rispetto degli altri concorrenti, che avevano anche iniziato a temerlo (a ragione, visto com’è andata a finire).

Anche Carlo Cracco ha visto qualcosa in lui: lo ha punzecchiato fino agli ultimi istanti, spingendolo e spronandolo a tirare fuori sempre il meglio. Sicuramente nella prossima edizione la sua mancanza si farà sentire. Come faremo senza i commenti pungenti dello chef?