Utilizzi dell’anice stellato

Utilizzi dell’anice stellato: il frutto della pianta sempreverde Ilicium Verum

chiudi

Caricamento Player...

L’anice stellato è il frutto di un albero tropicale in Asia ed ha la caratteristica forma di una stella a otto braccia. Ha un gusto deciso simile a quello della liquirizia e pertanto ne è sufficiente giusto un pizzico per insaporire le pietanze. L’anice stellato è usato come spezia aromatizzante in cucina, ma è anche ben noto in medicina, dove può essere assunto sotto forma di tè o altrimenti in forma di olio essenziale. Per utilizzarlo in cucina dovete farlo bollire: in questo caso, bastano solo due cialde ad essere sufficienti per insaporire i vostri piatti. Dopo aver bollito l’anice stellato, procedete alla sua macinazione con un mortaio o un pestello in modo da ottenere una polvere fine. A questo punto l’anice stellato è pronto per essere aggiunto ai tuoi piatti.

Utilizzi dell’anice stellato: come usarlo in cucina

L’anice stellato è buonissimo se aggiunto a zuppe o brodi, alla zuppa di cipolle per conferire una dolcezza raffinata. Dato il particolare sapore della spezia ottenuta, è possibile aggiungerne un pizzico anche ai piatti a base di patate, verdure o all’arrosto servito con piselli. Nel caso in cui invece viene usato sulla pelle, l’anice stellato è in grado di trattare alcuni disturbi come l’acne. Oltre a questo, l’anice stellato è tossico per molti insetti. Risulta quindi essere un ottimo agente per mantenere lontani pidocchi e scabbia. Nonostante le sue buone proprietà sulla pelle, l’anice stellato non deve essere applicato direttamente su di essa perché può causare grave irritazione. Occorre quindi diluire l’olio, anziché applicarlo direttamente.

Utilizzi dell’anice stellato per scopi medici ed estetici

Varie civiltà fanno uso di anice stellato anche per motivi estetici. Un uso comune è quello di utilizzare l’anice stellato per la stimolazione della crescita dei capelli sani: previene la calvizie e migliora la crescita dei capelli. Per questo motivo, l’anice stellato è un ingrediente che è piuttosto comune nei composti topici per capelli aventi una base vegetale. Per aumentare tale efficacia sui capelli si consiglia di fare uso di composti o di oli arricchiti con anice stellato, insieme a quella di olio di finocchio e cumino, che sono entrambi agenti che promuovono la crescita dei capelli sani. L’olio di anice può essere applicato localmente al cuoio capelluto per sbarazzarsi dei pidocchi .