Le unghie gialle sono un problema che può presentarsi in qualsiasi momento e che ha svariate cause. Scopriamo le più importanti e come affrontarle.

Quando ci si trova ad avere delle unghie gialle, la prima cosa da fare è quella di risalire alla possibile causa. Il cambiamento di colore della lamina ungueale può avere infatti origini banali ma anche più importanti. La prima cosa da fare è quindi quella di rivolgersi al proprio medico curante che da una prima anamnesi potrà dare un parere o prescrivere degli esami di controllo che verfichino il benessere generale dell’organismo.
Una volta appurato che non ci siano danni epatici o di altro tipo, ci si può preoccupare delle unghie ingiallite da un punto di vista più estetico.

Unghie gialle: le cause

Scongiurati problemi di salute gravi, le cause che portano alle unghie gialle delle mani o dei piedi restano comunque tante.

mano
mano

Si va infatti dal fumo, all’uso di prodotti cosmetici aggressivi come smalti o gli stessi prodotti che si usano per rimuoverli. A tal proposito, oltre alla colorazione bisognerebbe controllare anche la struttura e la solidità delle unghie.

Un altro problema che riguarda anche le unghie dei piedi gialle è quello delle micosi o di possibili infezioni. Ancora una volta, per trovare l’esatta origine bisognerà rivolgersi al medico.
Infine, esiste una malattia rara che si manifesta proprio con l’ingiallimento delle unghie e che, per questo, viene chiamata “sindrome delle unghie gialle”. In genere la malattia è accompagnata però da altri sintomi come l’ispessimento delle unghie e la loro curvatura.

Unghie gialle: rimedi efficaci

A prescindere dalle cause, mentre si cerca di curare eventuali problemi, ci sono delle piccole dritte che si possono seguire per migliorare l’aspetto delle unghie.
La prima è quella di smettere di fumare.

Seguono poi regole semplici come il tenere le unghie corte per rafforzarle, evitare l’uso di smalti o di prodotti chimici aggressivi e abbondare con creme idratanti e protettive proprio per le unghie.
Per sbiancarle un po’ (meglio farlo solo dopo averle fatte vedere al medico) si possono usare limone e bicarbonato che insieme aiutano a sbiancare la parte. Una soluzione strofinata sulle unghie porterà dei risultati in pochi giorni.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-04-2022


Epicondilite: i rimedi naturali che funzionano

Maschera alla curcuma: a cosa serve e come farla a casa