Le micosi alle unghie sono un’infezione comune, vediamo quali fattori possono favorire la loro diffusione e quali sono i possibili rimedi.

La micosi alle unghie è una delle malattie alle unghie tra le più frequenti e le più insidiose. L’infezione provocata da alcuni funghi, infatti, nelle prime fasi può manifestarsi come una piccola macchiolina e interessare solo un’area circoscritta di una singola unghia. Se non trattata, però, la micosi all’unghia fa presto ad estendersi e colpire dapprima più profondamente l’unghia interessata per poi estendersi con rapidità anche alle altre unghie. Scopriamo quali sono i fattori che contribuiscono alla diffusione dei funghi alle unghie e quali metodi abbiamo per contrastarli.

Cosa scatena le micosi alle unghie delle mani e dei piedi?

L’infezione è piuttosto comune negli adulti e colpisce indistintamente maschi e femmine. Spesso le micosi alle unghie dei piedi sono più frequenti e la ragione è da ricercarsi nei fattori che contribuiscono alla crescita dei funghi responsabili dell’infezione. La diffusione di questi microrganismi, infatti, è favorita dalla presenza di un ambiente caldo e umido che si può facilmente formare nella scarpe. È per questo motivo che le unghie dei piedi tendono ad essere il bersaglio preferito di funghi come Candida albicans o Trichophyton rubrum.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

piedi pedicure donna
piedi pedicure donna

Le onicomicosi si possono distinguere osservando i cambiamenti che caratterizzano l’unghia. Le unghie tendono a diventare più fragili e sfaldarsi con maggiore facilità, possono anche comparire macchi biancastre, gialle o marroni. Un altro sintomo molto comune è l’infiammazione che porta le unghie a sollevarsi e distaccarsi parzialmente provocando dolore, ma anche emettendo odori sgradevoli.

Micosi alle unghie: rimedi

Gli antimicotici impiegati per il trattamento e l’eliminazione dei funghi sono disponibili in formulazioni differenti. Principalmente ci sono pomate e creme antimicotiche e trattamenti con smalti antimicotici da applicare sulle unghie interessate dall’infezione. La velocità di ricrescita dell’unghia, insieme alla gravità stessa dell’infezione, influiscono sulla remissione e la durata stessa del trattamento.

Manicure cuticole con i bastoncini
Manicure cuticole con i bastoncini

Per contrastare l’infezione si può anche ricorrere ai rimedi naturali, ma è importante non sottovalutare la buona igiene di mani e piedi. Indossare calzini traspiranti ed evitare di tenere troppo a lungo le scarpe chiuse aiuta a ridurre la sudorazione eccessiva e contribuisce quindi anche alla prevenzione.


Cosa scatena il torcicollo e come si fa ad alleviare il disturbo?

Dieta Sirt: cos’è, come funziona e quanti chili si perdono