Unghie corte: lo smalto adatto

I consigli per delle unghie impeccabili e bellissime

chiudi

Caricamento Player...

Quest’anno segna il trionfo delle unghie corte. Dopo anni in cui a farla da padrone, erano state le unghie lunghe in ogni forma e con colori e disegni incredibili, si torna alla semplicità. La tendenza è stata già segnata dalle passerelle di Chanel e Dior che le hanno messe in mostra con colori incredibili; noi vi sveliamo lo smalto adatto per esaltarle.

Lo smalto adatto per rendere glamour e bellissime le vostre unghie corte

Innanzitutto slanciate le vostre unghie eliminando del tutto le cuticule. Quindi scegliete la forma che desiderate. Il trend predilige una forma il più simile e vicino al naturale con forme tonde e con pochi millimetri di lunghezza del margine unguale. Ma anche le forme ovali o a mandorla sono molto apprezzate; queste tendono anche a dare una forma più allungata e seducente all’unghia.

Anche il metodo di stesura è importante. Evitando di coprire tutta la superficie e lasciando qualche millimetro sui margini si allunga ancora di più la forma.

Scegliete i colori più spumeggianti e accesi che allargano e danno un’idea più allungata, i colori scuri è meglio sceglierli metallizzati o con la versione perlata.

Scegliete i colori più vivaci, il rosso sempre di moda, evitate grigio e nude che da l’impressione di accorciare ancora di più la lunghezza e rende le mani più piccole e tozze.

Da applicare infine top coat effetto lucido o effetto gel o una patina super glossy, meravigiose per esaltare le unghie, niente effetto matt o opaco che non esalta la lunghezza.

Infine disegni e french. Se optate per disegni, scegliete qualcosa di semplice e poco complicato. Troppo poco spazio per disegni che risulterebbero poco eleganti. Meglio linee semplici o pois o disegni geometrici, pertetta anche la tendenza di quest’anno con la french inversa, ovvero la linea colorata che anzichè interessare la parte finale dell’unghia si estenda sulla radice.