Unghie 2016: per una primavera alla moda sulle tue mani

Se amate i colori, scopriamo insieme quale moda unghie 2016 dovremo seguire per essere fashion e avere unghie che non passeranno inosservate

chiudi

Caricamento Player...

Le giornate invernali fanno già venir voglia di primavera e a tutto che si potrà indossare con l’arrivo dell’estate: un dettaglio da non sottovalutare con l’arrivo della bella stagione saranno sicuramente le unghie e una bella manicure curata per averle sempre strepitose e alla moda. Scopriamo insieme quale sarà la moda unghie 2016, un trend che tutte le ragazze non dovranno farsi sfuggire per essere per essere sempre al top in ogni occasione.

Moda unghie primavera/estate 2016

Se si ama una manicure delicata e naturale, molto in voga in questa primavera/estate saranno le nail art  bianco latte o nude, su unghie leggermente squadrate e non troppo lunghe. Per quest’ anno diciamo addio agli artigli lunghi ed affilati, molto in voga l’estate scorsa.

Un’altra nuace che avrà molto successo sarà il bianco panna , ancora più alla moda se sarà abbinato con un altro colore. Già dalle sfilate inoltre, possiamo notare che gli stilisti hanno adottato per le loro modelle unghie bicolor: dal bianco/nero ai colori più vivaci ed estivi.

Torna inoltre di gran moda il french ma per il 2016 sarà colorato: una punta di colore sul fondo dell’unghia ravviverà il vostro look e vi renderà uniche.

Per questa primavera/estate via libera sarà data inoltre ai toni pastello come il rosa baby, l’azzurro e il giallo chiaro. Se invece amate gli smalti colorati nei toni più accesi, potrete dare libero sfogo alla fantasia scegliendo colori tra il turchese, rosa barbie, rosso fragola e blu elettrico.

Se anche con l’arrivo della bella stagione non potrete rinunciare a unghie dark, sarà possibile optare per il classico nero o una tinta più elegante come il  rouge noir.

Non trascurate le vostre unghie e seguite le nuove tendenze per questa primavera estate 2016!

Unghie7

Sfogliate la nostra gallery per trarre spunto

Fonte copertina: Pinterest