L’animale, legato alle rotaie, è stato liberato poco prima del passaggio del treno.

Purtroppo non smetteremo mai di stupirci e indignarci di fronte alla crudeltà dell’essere umano verso gli animali. Questa volta stava per ripagarne drammaticamente le conseguenze un cagnolino marrone, chiamato poi Max dai suoi soccorritori. Max è stato infatti legato, da qualcuno di cui purtroppo non conosciamo l’identità, alle rotaie di un binario, dove un treno di lì a poco sarebbe passato velocemente travolgendo l’animale.

Il fatto è accaduto in un paesino nella Carolina del Sud, negli Stati Uniti d’America, in un giorno in cui Dan Winkelman e sua moglie Jennifer, mentre stavano passeggiando in campagna, hanno sentito i latrati disperati di un cane che chiedeva di essere aiutato. Seguendo i lamenti, sono giunti nella ferrovia dove si trovava Max e hanno subito notato che il suo guinzaglio era stato appositamente incastrato tra le rotaie. La coppia lo ha immediatamente liberato e portato via dal binario, per salvare il cane da morte certa. Dopodiché si sono rivolti ad una associazione per dargli le cure necessarie e trovargli un affido. Oggi Max sta bene e aspetta solamente che qualcuno lo adotti, per proteggerlo per sempre.

Come riporta il sito Bigodino.it, lo sfogo di Jennifer è stato molto forte: “Se si sono sentiti abbastanza a loro agio nel lasciare morire questo animale, qual è la loro mentalità? Cos’altro sarebbero in grado di fare? E poi siamo arrabbiati perché avremmo tanto voluto vederlo da quelle parti e fermarlo, ma non c’era anima viva in zona. Ci sarebbe piaciuto trovare questa persona e almeno chiamare la polizia. È stato orribile quello che hanno fatto“.

Speriamo che Max trovi presto l’amore di cui ha bisogno.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 08-10-2021


La storia di Mona e Cali: un pony guida per la ragazza non vedente

Iscrizione all’anagrafe canina: cosa fare e quali documenti da presentare