Trucco per coprire naso aquilino

Una donna che abbia il naso “importante”, il cosiddetto naso aquilino, e non possa invece sfoggiare un nasino alla francese, spesso e volentieri soffre molto di questa condizione. C’è però il modo di renderlo meno evidente grazie al trucco: ecco come.

chiudi

Caricamento Player...

In realtà, il primo escamotage che si può adottare per rendere meno pronunciato un naso aquilino è il taglio dei capelli. Se si ha un naso un po’ pronunciato, infatti, si devono evitare dei tagli di capelli troppo lisci o squadrati; quindi no alla frangetta e sì a look voluminosi, un po’ spettinati, con il ciuffo laterale.

Per quel che riguarda invece il make up, il trucco sta nel rendere meno evidente la gobba, illuminando il volto e concentrando l’attenzione sugli occhi.

Si deve quindi stendere una base uniforme di fondotinta, per poi usare invece una terra più scura sul naso, nella zona che va dalla gobba alla punta. Con una terra più chiara, o un fard illuminante, si devono invece creare delle aree più luminose ai lati del naso, all’attaccatura con gli occhi, e sulla punta.

Il trucco degli occhi infine deve allungarli verso l’esterno, per deviare l’attenzione dal naso.