Ecco i trucchi per avere scarpe comode in ogni situazione: con i tacchi alti, ma anche con scarpe da ginnastica, sneakers e gli altri tipi.

Avere delle scarpe comodo può essere una sfida per ogni donna, perché può capitare di comprarne alcune che, sebbene la loro bellezza, sono un vero tormento dal punto di vista del comfort. Per questo problema, però, possono venire in aiuto alcuni piccoli trucchi e consigli che possono dare una mano o addirittura fare la differenza per rendere le vostre scarpe comodissime, oltre che bellissime. Ecco tutto quello che c’è da sapere sugli 8 trucchi più efficaci.

8 consigli per avere scarpe comode sempre

Ammorbidire le scarpe. Per quanto riguarda le calzature in tessuto o in pelle esistono dei prodotti che le possono rendere più morbide. Nel primo caso è possibile utilizzare il phon sul tessuto per renderlo più morbido – facendo attenzione a non scaldarlo troppo. Nel secondo caso invece si può utilizzare del grasso di foca, acquistabile dai calzolai e nei supermercati, che renderà la pelle meno dura (bisogna però lasciarlo almeno 24 ore per vederne gli effetti).

Usare il borotalco. Per evitare lo stridio che si può sentire quando il piede calza dentro la scarpa, causato da sfregamento, si può usare il borotalco prima di indossare le scarpe. È sufficiente metterne un po’ all’interno della scarpa e poi indossarla.

Nastro adesivo per i tacchi. Per evitare che i tacchi alti diano problemi alle dita dei piedi, si può legare il terzo e il quarto dito insieme con del nastro adesivo, in modo che rimangano fermi e non si sfreghino.

Tacchi dècolletè
Tacchi dècolletè

Usare la carta vetrata. Per le suole può essere una soluzione, per non scivolare, passare della carta vetrata, in modo da renderle più ruvide.

Stick anti-vesciche. Per i tacchi alti è bene utilizzare nei punti strategici degli stick anti-vesciche. Perché prevenire è meglio che curare.

Allargare le scarpe. Per rendere meno strette le scarpe ci sono molti trucchi, tra cui quello di usare dei sacchetti pieni d’acqua del freezer e lasciarli congelare in modo che la scarpa si allarghi nel modo voluto.

Eliminare il cattivo odore. Per fare questo bisogna utilizzare delle bustine di tè asciutte e posizionarle all’interno delle scarpe. Queste assorbiranno tutto il cattivo odore.

Avere un kit per sostituire il tacco. Bisogna averne sempre uno a portata di mano per sostituire i tacchi più logorati delle nostre scarpe.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
scarpe

ultimo aggiornamento: 14-09-2020


Come preparare un gel igienizzante mani fai da te

Riparare le piastrelle in ceramica: come fare in maniera fai da te