10 chicche e trucchi dell’antico sapere della nonna

Scopriamo alcuni dei migliori segreti da rubare alle nonne per soluzioni di casa fai da te e rimedi di salute e bellezza al naturale.

Le nonne da sempre tramandano i loro segreti di casa di generazione in generazione. Se, ad esempio, non riuscite a eliminare lo sporco ostinato, ecco che la nonna ha sempre la soluzione! In cucina, poi, i suoi trucchi sono davvero tanti…Ecco 10 trucchi della nonna dei quali non potrete più fare a meno!

5 consigli della nonna

• Uno dei prodotti più usati per eliminare le macchie e i cattivi odori è l’aceto bianco. Le nonne lo utilizzare per quasi tutte le superfici. Ottimo, ad esempio, per eliminare i cattivi odori del frigorifero e le macchie dal piano cottura. Potete usarlo diluito con dell’acqua e con un panno in cotone o microfibra per rimuovere lo sporco.

• Non da meno il portentoso rimedio del bicarbonato. Non c’è pentola bruciato o calcare che resista all’azione sgrassante del bicarbonato. Potete usarlo per pulire i fornelli, la doccia o le pentole. Per ottenere il massimo dei risultati fate bollire un po’ di acqua e poi aggiungete due o tre cucchiaini di bicarbonato e utilizzatelo subito.

Rimedi naturali
Rimedi naturali

• Per tenere lontana la polvere provate con un preparato favoloso a base di di olio di oliva, aceto e acqua distillata. Unite, dunque, 10 grammi di olio di oliva, 50 ml di aceto bianco e un bicchiere di acqua distillata. Utilizzate un panno in microfibra per pulire e nel caso in cui rimanessero residui di olio eliminarli dando un’ultima passata con l’aceto bianco.

• Se desiderate avere le superfici in acciaio sempre brillanti provate con il limone. Preparate un miscuglio con due cucchiai di sale fine e unire mezzo succo di limone. Utilizzarlo direttamente su un panno umido. Passare poi un panno umido per eliminare i residui.

• Per avere ambienti sempre profumati usate fiori ed erbe profumate. In un tovagliolo di carta mettete dei rametti di lavanda oppure di salvia o rosmarino. Aggiungete scorze di arancia o di limone e avrete un profuma ambiente naturale fatto in casa.

• Il vecchio rimedio di latte e aglio ha ottime proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Ideale ad esempio, contro raffreddore, disturbi intestinali e brufoli.

• Se avete difficoltà a digerire la nonna consiglia sempre un bicchiere di acqua con un cucchiaino di bicarbonato. Da provare anche acqua e limone se non sopportate il gusto del bicarbonato.

Mal di gola e tosse? Niente paura. Con i suffumigi alle erbe riuscite a liberare subito le vie respiratorie. In un recipiente mettete dell’acqua calda, bicarbonato e gocce di olio essenziale alla menta o eucalipto. Dopo circa dieci minuti inizierete a sentirvi subito meglio.

• Per evitare che il bucato faccia cattivo odore dopo essere rimasto al chiuso per molto tempo provate con dei profuma ambienti per armadio. Dopo aver riposto vestiti, coperte e asciugamani si possono creare delle soluzioni profumate da inserire tra un indumento e l’altro. Creare dei sacchettini profumati con lavanda o con erbe aromatiche.

Capelli fragili e indeboliti? Provate con il magico impacco all’uovo. Unite in una scodella un uovo e due cucchiai di olio di oliva e usateli come una maschera. Lasciate in posa per circa mezz’ora e poi risciacquate con acqua e aceto bianco oppure con succo di limone.

ultimo aggiornamento: 12-08-2019

X