Come truccarsi per gita a Pasquetta

Truccarsi per gita a Pasquetta? Perché no? Vediamo qualche soluzione.

chiudi

Caricamento Player...

Di solito quando si va in gita a Pasquetta si predilige un abbigliamento comodo e si evita il make up, specie se si tratta di una scampagnata o di un picnic sulla spiaggia: però chi vuole truccarsi per una gita a Pasquetta può farlo, tenendo sempre conto del contesto in cui ci si trova. Ovvio che lo smokey eyes o il rossetto molto scuro non sono indicati in una giornata come questa, come del resto il fondotinta super coprente o gli ombretti perlati, più adatti ad altre occasioni.

Se abbiamo una pelle particolarmente uniforme possiamo quindi evitare il fondotinta, ma applicare un velo di mascara sulle ciglia, un po’ di fard e un lucidalabbra roll-on, per evidenziare i lineamenti dando però l’idea di non avere assolutamente trucco. Chi passa la Pasquetta in spiaggia può evitare del tutto il make up, in particolare se c’è il sole e decide di approfittare di questa giornata per prendere un po’ di tintarella.

Se invece a Pasquetta si ha in programma un pranzo fuori città, allora il trucco ideale sarà quello che si utilizza abitualmente per andare al lavoro, poco visibile ma ben curato: fondotinta uniformante, matita ombretto e mascara per sottolineare gli occhi, fard e rossetto o lucidalabbra, tutti prodotti da scegliere in tonalità che si accordano perfettamente con i nostri colori naturali. Evitare, naturalmente, i glitter, i colori perlati e i fluo.