Truccarsi a 40 anni per una Cresima ed essere perfette, eleganti e all’ultima moda.

Il segreto di bellezza per truccarsi a 40 anni per una Cresima ed essere semplicemente meravigliose si racchiude in poche e semplici mosse: idratare, bilanciare e risplendere. Idratare la pelle è la parola d’ordine, ma non basta. Bisogna bilanciare, ovvero non esagerare con il trucco e infine scegliere tinte che diano luce al volto. Ecco come fare per essere perfette in questo giorno speciale.

Truccarsi a 40 anni per una Cresima per risplendere di luce propria ed essere glamour e impeccabile.

Prima di procedere alla realizzazione del trucco vero e proprio è indispensabile idratare la pelle. Applicate, quindi, una crema nutriente su viso, collo e décolleté. Adesso scegliete il prodotto viso che preferite, come ad esempio una cc cream o un fondotinta e stendetelo in modo omogeneo partendo dagli zigomi andando verso l’esterno. Procedete fino al collo per evitare che si crea un antiestetico stacco collo-viso. Fissate poi il tutto con una leggera cipria opacizzante per un incarnato luminoso e omogeneo. Per un tocco in più di colore applicate un velo di terra per un effetto abbronzato naturale.

Per truccarsi a 40 anni per una Comunione puntate l’attenzione su occhi e labbra.

Se gli occhi sono lo specchio dell’anima, allora create un trucco occhi che risalti la vostra personalità. Siete dolci e romantiche o decise e sicure di voi? Nel primo caso scegliete delle tinte molto naturali che richiamano i colori caldi del sole e della terra. Con una matita marrone delineate il contorno occhi e con un ombretto dorato illuminate lo sguardo. Se, invece, volete un trucco più deciso un eyeliner nero farà al caso vostro. Stendete poi un po’ di ombretto azzurro o dorato sulla palpebra per completare il trucco. Incorniciate lo sguardo sempre con del mascara extra volume. Per le labbra scegliete una tinta naturale e magari delineate con una matita.


Cinque cose da fare a Berna

Collezione costumi Tezenis estate 2016