Toyboy, l’accessorio irrinunciabile delle cougar celebrity

Per le celebrità femminili di una certa età c’è un unico accessorio irrinunciabile da portare al braccio e si chiama toyboy e scatta la rivincita delle cougar

chiudi

Caricamento Player...

Da Madonna a Susan Sarandon, Kylie Minogue, Wendi Deng, Kate Moss, Mariah Carey, tutte preferiscono l’uomo più giovane, e di parecchi anni, meglio conosciuto ormai come toyboy.

Ma come mai è sempre più diffusa questa usanza?

Amore o tendenza?

La tendenza però non è riservata solo alle famose. Secondo un recente studio americano. un terzo delle donne single fra i 40 e i 69 anni, frequenta uomini di almeno dieci anni di meno. Qual è la causa di questo boom? Per le celebrità esiste il fattore ‘ricerca di attenzione e voglia di creare controversia’. 

Siamo onesti, non sono solo gli uomini a giudicare, quando le donne quasi in menopausa frequentano ragazzi che hanno l’età dei loro figli. Perché c’è differenza fra ammirare gli addominali di questi bellocci e invitarli a letto.

La tendenza la dice lunga sul cambiamento dei ruoli, e su quanto si sentano sessualmente dinamiche e dominanti le cinquantenni di oggi. Si sentono, e appaiono, molto più in forma delle nostre madri e nonne.

Sono così sexy che non fanno fatica a trovare schiavi volenterosi. Uso apposta la parola ‘schiavi’, perché mentre le donne acquistano potere, gli uomini lo perdono. A loro tocca lo stesso ruolo delle ragazzine con gli ‘sugar daddies’: devono essere sexy, obbedienti e docili. Lo ‘sugar daddy’ è morto. Lunga vita alla ‘sugar mummy’.

In termini evoluzionistici, gli uomini sono attratti dalle donne giovani perché sono più fertili, e le donne sono attratte dai più vecchi perché garantiscono una posizione e stabilità economica alla famiglia.

 

C’è sempre il rischio che il toyboy ti lasci per una donna più giovane e quindi ti faccia sentire molto vecchia. Se va bene è un divertimento, se va male una costosa umiliazione. Ma in fondo, anche coi mariti della stessa età si corre questo pericolo.