Tinta senza ammoniaca in gravidanza

Le future mamme in dolce attesa non vogliono rinunciare ad avere un aspetto curato, ma spesso hanno paura a fare la tinta ai capelli, ma non ce n’è motivo se se ne usa una senza ammoniaca.

chiudi

Caricamento Player...

Durante la gravidanza, ogni futura mamma pone una particolare attenzione a non fare alcunchè possa mettere in pericolo il feto.

Ma allo stesso tempo ogni futura mamma è anche una donna! Cosa fare allora se compare qualche capello bianco, e si volesse fare una tintura?

Per quanto non sia mai stato provato che fare la colorazione ai capelli possa essere nocivo per il nascituro, certo è che la cute della testa può lasciar passare le sostanze nocive: per questo si sconsiglia quantomeno di evitare di usare prodotti chimici durante i primi tre mesi di gestazione.

Anche in seguito, sarebbe bene usare tinture senza ammoniaca: ce ne sono molte in commercio, sia per uso casalingo che a disposizione dal proprio parrucchiere di fiducia. Le migliori sono quelle completamente naturali, come l’hennè, che riesce a coprire i capelli bianchi ma non ha alcun contenuto sintetico.