Tenersi per mano fa bene: ecco cosa succede ai vostri cuori

Tenersi per mano fa bene alla coppia e alla salute. Vediamo cosa accade ai cuori di due innamorati quando stanno mano nella mano.

chiudi

Caricamento Player...

Cosa c’è di più bello del camminare mano nella mano con la persona che si ama? Forse nulla, oltre ai baci (e al sesso). Ma tenersi per mano non è solo romantico, fa anche bene alla coppia e alla salute.

A dirlo è un recente studio condotto dallo scienziato Pavel Goldstein e pubblicato su Scientific Reports, di cui ha parlato il magazine Cosmopolitan.

Tenersi per mano: ecco cosa succede ai cuori

Tenersi per mano

Secondo lo studio di Goldstein, quando ci si tiene per mano si attiva la cosiddetta “sincronia sociale”, ovvero la capacità degli esseri umani di sincronizzarsi con gli altri. Lo studio si è soffermato in particolare sulle coppie e ha dimostrato che, quando due persone innamorate si tengono per mano, i loro respiri e i battiti del cuore si sincronizzando e vanno di pari passo.

Questa sincronia ha dei poteri incredibili: aumenta l’empatia e riduce il dolore, nel caso in cui una delle due persone coinvolte stia soffrendo. Purtroppo, lo studio non è riuscito a capire per quale motivo quando ci si tiene per mano i cuori inizino a battere all’unisono, anche se questo mistero sembra rendere il tutto ancora più magico e romantico.

Secondo il Dottor Goldstein: “Il tocco interpersonale ha un importante ruolo sociale e affettivo. Nello specifico il contatto pelle-pelle contribuisce alla crescita dei bambini prematuri, regola la loro risposta allo stress, dona conforto e benessere emotivo, oltre ad avere effetti analgesici. Dal punto di vista psicologico, il tocco interpersonale aumenta l’attività elettrodermica della coppia e modula il battito cardiaco e la pressione del sangue in risposta allo stress e all’ansia”.

Insomma, sembra proprio che tenersi per mano sia molto più che un gesto d’amore!