Mismatched nails: come fare la nail art più cool dell’autunno-inverno

Lo smalto scoordinato o mismatched nails è una delle principali tendenze unghie per l’Autunno Inverno 2018-2019. Vediamo come fare questa originalissima manicure.

Come avrete intuito dando uno sguardo alle tendenze moda per l’Autunno Inverno 2018-2019, questa stagione fredda sarà coloratissima. Questo vale non solo per l’abbigliamento, ma anche per il make-up e per la nail art.

Una delle principali tendenze unghie del momento, infatti, è lo smalto scoordinato, di un colore diverso su ogni unghia. Le mismatched nails, come le chiamano oltreoceano, sono facilissime da realizzare e danno via libera alla fantasia. Oltre che alternare i colori, potete divertirvi anche a decorare ogni unghia in modo diverso. Vediamo nei dettagli come realizzare questa originalissima nail art.

Tendenze nail art Autunno Inverno 2018-2019: le unghie scoordinate

unghie con smalto scoordinato
FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/433049320409091225/, https://www.pinterest.it/pin/315040936430742227/, https://www.pinterest.it/pin/301952350013432754/

Come abbiamo anticipato, le mismatched nails offrono infinite possibilità: potete scegliere di portare le unghie corte o lunghe, squadrate o a mandorla, in colori pastello o tipicamente invernali, come il rosso cupo, il blu scuro e il verde bottiglia.

La versione classica prevede che ogni unghia sia di un colore diverso, quindi dieci colori in tutto, ma se pensate che sia un po’ troppo, potete anche usare solo cinque colori e usarli nello stesso ordine su entrambe le mani o in sequenza diversa.

Se, invece, osare con la nail art non vi spaventa, oltre a dipingere ogni unghia di un colore diverso, potete anche decorarle in modo differente, ad esempio applicando brillantini o disegnando fiori solo su alcune dita, oppure decorandole con le fantasie più in voga questo inverno, come l’animalier e il tartan.

Come fare le mismatched nails?

Le unghie scoordinate attirano molto l’attenzione sulle mani, che devono essere impeccabili. Se non siete esperte, quindi, vi conviene affidarvi a un’estetista o a un’onicotecnica.

Solo dopo aver limato accuratamente le unghie e rimosso tutte le pellicine, si può passare all’applicazione dello smalto, che sia tradizionale o semipermanente.

FONTE FOTO IN COPERTINA: https://www.pinterest.it/pin/326229566754795063/

ultimo aggiornamento: 24-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X